Quotidiano di Bari

La Stazione ‘fantasma’ arriva in Senato, ma i suoi treni sono ancora fermi

All’inizio dell’anno pareva tutto pronto per l’inaugurazione, poi improvvisamente si è tutto bloccato

 La Stazione ‘fantasma’ arriva in Senato, ma i suoi treni sono ancora fermi

La vicenda della Stazione Cecilia, la nuova fermata della linea metropolitana Bari-San Paolo (gestita dalla società Ferrotramviaria), costata 25 milioni di euro di denaro pubblico, oramai terminata e non ancora entrata in funzione, plana in Senato attraverso una interrogazione urgente del senatore barese Luigi d’Ambrosio Lettieri, direttamente al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. Il senatore ha chiesto innanzitutto chiarezza sulle dichiarazioni del presidente della Regione Puglia in merito ai tagli al Piano Nazionale Trasporti, sulle risorse concesse anche per il completamento della metropolitana e sui relativi capitoli di finanziamento, nonché sui ritardi ed eventuali inadempienze che non hanno consentito l’apertura della nuova stazione al pubblico, certezza sui tempi di rilascio del nulla osta da parte della Commissione ministeriale e ...

Finalmente via i bus da via Volpe a Palese

Finalmente via i bus da via Volpe a Palese

Finalmente via i bus dell’Amtab da via Volpe a Palese. Infatti, a decorrere da ieri l’Azienda comunale del trasporto pubblico urbano ha variato il percorso dei bus delle linee ...

Colombi, guano e cornicioni: parte la protesta alla ‘Manzari-Buonvino’

Colombi, guano e cornicioni: parte la protesta alla ‘Manzari-Buonvino’

Scuola Manzari Buonvino: occhio ai cornicioni esterni, invasi da escrementi di colombi da tempo immemore, mai rimossi. A chiedere la immediata bonifica ambientale e relativa sanificazione è stato l’ex consigliere ...

Lo scempio senza fine del parco in via De Ribeira

 Lo scempio senza fine del parco in via De Ribeira

Rassegnazione, ma anche e forse soprattutto rabbia, tra i tantissimi cittadini e i rappresentanti della Associazione "La voce del San Paolo" dopo essersi resi conto già mesi e mesi fa, ...

Dall’Armistizio ‘breve’ a quello ‘lungo’

Dall’Armistizio ‘breve’ a quello ‘lungo’

Ricorre oggi il 73esimo anniversario della firma dell’Armistizio di Malta fra i rappresentanti degli Alleati e il maresciallo Badoglio per il Regno d’Italia. Fu così battezzato per l’essere stato siglato ...

“Seduto in quel caffè... ”

“Seduto in quel caffè... ”

29 settembre’ è uno dei 45 giri di maggior successo degli Equipe 84 (l’anno d’incisione è il 1967). La parole sono di Mogol, la musica è di Lucio Battisti, per ...

A Brescia chance dal primo minuto per Martinho e Fedato

A Brescia chance dal primo minuto per Martinho e Fedato

 

Problemi di formazione nonostante la panchina lunga per mister Stellone, il quale in settimana ha avuto anche uno scossone dal diesse Sogliano, affinché i suoi ragazzi tornino a ...

Vitalizi, scontro personale in Aula tra il M5S e il consigliere Turco

Vitalizi, scontro personale in Aula tra il M5S e il consigliere Turco

L’Aula del consiglio regionale pugliese diventa terreno di scontro anche per i post su Facebook. Infatti, una querelle tra il consigliere regionale Giuseppe Turco della civica “La Puglia con Emiliano”, ...

Arrivano le panchine provvisorie in via Sparano

Arrivano le panchine provvisorie in via Sparano

 

Addio alle palme, e forse addio definitivo anche al vespaio di polemiche scaturite circa la loro rimozione in via Sparano. Il tutto  per far posto ad un progetto di ...

Il fumo nero invece che... Albino

 Il fumo nero invece che... Albino

I fiumi d’inchiostro versati a proposito della morte di Albino Luciani, che era stato eletto papa solo trentatre giorni prima, non sono da meno a quelli relativi ai segreti di ...

Matteo riconobbe la nave e pianse

 Matteo riconobbe la nave e pianse

Anni fa, in una casa di riposo, avemmo modo di fare conoscenza con Matteo C., un anziano marinaio barlettano. Nel rievocare la propria vita, Matteo raccontò di quando da giovane, ...

Buche killer da via Re David a via Nicolai, fino a Carbonara: si aspetta il morto?

Buche killer da via Re David a via Nicolai, fino a Carbonara: si aspetta il morto?

E’ piuttosto lungo l’elenco delle strade che avrebbero bisogno di rifacimento del manto stradale tra San Pasquale e Libertà, quartieri martoriati ma anche nelle ex frazioni come Carbonara, lungo strade ...