Quotidiano di Bari

Bari al centro della Puglia con Optmist

La città ospiterà dal 22 al 25 aprile la 1a Selezione nazionale

 

La Federazione Italiana Vela e l'Associazione Italiana Classe Optimist hanno affidato al Circolo della Vela di Bari il pregevole compito di organizzare la prima selezione nazionale, valida per le qualificazioni ai massimi Campionati della stagione. Dal 22 al 25 aprile centosessanta giovanissimi atleti si sfideranno sui campi di gara allestiti dal CV Bari e, tra strambate e virate, cercheranno di conquistare un posto nelle due squadre azzurre che porteranno il tricolore italiano ai Campionati Europei e Mondiali Optimist 2017.Tra i centosessanta atleti provenienti da tutta Italia, già scelti attraverso le selezioni inter-zonali disputate nelle regioni di origine e concluse poco meno di un mese fa, saranno ulteriormente selezionati i 120 che affronteranno una seconda selezione, a Ravenna, nei primi giorni di giugno. Solo i primi cinque classificati potranno partecipare ai mondiali, i successivi sette agli europei.Il Circolo della Vela Bari, da sempre impegnato nello sviluppo delle squadre giovanili, non poteva di certo smentire questa sua vocazione e nei prossimi giorni metterà  a disposizione di questo importante evento la sua eccellente organizzazione,  trasformando i pontili del Teatro Margherita in un'esplosione di sport, vele e allegria. Per l’occasione saranno presenti a Bari anche Norberto Foletti, presidente della Classe Optimist italiana, e Marcello Meringolo, direttore tecnico della classe.La tappa barese prevederà, il 23, il 24 e il 25 aprile, tre i giorni di regata per un totale di 9 prove (con un massimo di tre al giorno). Il campo di regata sarà allestito nello specchio di mare antistante il Porto di Bari. Il Comitato di Regata cercherà di ottenere una durata del percorso a quadrilatero di circa 50 minuti. Per la prima giornata l'orario di segnale di avviso della prima prova è fissato per le 13. Per quelli successivi verrà invece comunicato mediante avviso all’Albo Ufficiale dei Comunicati. La classifica finale verrà stilata in base all'appendice A" RRS e alla Normativa FIV per l'Attività Sportiva Organizzata in Italia 2017. Sono previsti premi per i primi 5 classificati maschili, per le prime 3 classificate femminili. Eventuali altri premi saranno assegnati a discrezione del Comitato Organizzatore. La premiazione sarà effettuata appena possibile al termine della manifestazione.Alla conferenza stampa sono intervenuti numerosi eccellenti ospiti. Dopo i saluti di rito, la Presidentessa del Circolo della Vela, Simonetta Lorusso, ha ringraziato i presenti e tutti coloro che hanno fornito il loro essenziale apporto alla realizzazione dell’evento e con voce emozionata ha dichiarato: “Questi eventi per la nostra città sono importanti e rappresentano un punto di riferimento nel panorama delle attività sportive. Il CV ha messo anima e competenza per rendere possibile questo evento e tutta la città e il circolo devono loro un grande ringraziamento. Felice che questo circolo sia al servizio dello sport e della città. Saranno giorni di festa sui nostri pontili”. La parola è poi passata a Peppo Russo, vice presidente del CV Bari che ha presentato un breve resoconto della manifestazione: “sono previsti 160 atleti selezionati prima a livello interregionale, accompagnati da 50 allenatori e circa 150 genitori, richiamati a Bari anche dal ponte di festa e dalle previsioni metereologiche che segnano un miglioramento. Ci saranno poi circa una cinquantina di gommoni dei Circoli che accompagnano i ragazzi oltre a quelli del CV Bari. Si tratta di un evento importantissimo nel calendario della vela nazionale. La classe Optimist è la più numerosa e la più attiva, oltre che una di quelle che porta il maggior numero di medaglie nel medagliere”.Angelo Giliberto, presidente CONI Puglia ha invece messo in risalto il grande impegno che la Puglia e la città di Bari stanno mostrando nello sport. Ha infatti sottolineato che: “Continuano le manifestazioni di alto livello nella nostra Regione e compito del Coni è anche quello di promuoverle e di seguirle”. Ha ringraziato il CV Bari per aver deciso di ospitare questa manifestazione, “trampolino di lancio per i campionati mondiali ed europei e che si inserisce in discorso più ampio della città e della Regione”. “Se non ci fosse dietro un know how importante – ha proseguito - non si potrebbe andare avanti. La città di Bari sarà pronta e attenta ad ospitare i ragazzi provenienti da tutta Italia”.A Mario Cucciolla, vice presidente della VIII Zona FIV il compito di portare i saluti del presidente La Tegola e di esprimere il pensiero della FIV. “Siamo davvero soddisfatti per gli obiettivi che stiamo raggiungendo, Bari oggi raccoglie sul suo territorio manifestazioni di grande rilievo a livello nazionale e internazionale. E per questo dobbiamo dire grazie anche alla capacità di accoglienza organizzazione che il CV Bari, punta di diamante della nostra realtà. La vela sta crescendo e Bari e la Puglia danno risposte positive”.Pietro Petruzzeli, Assessore allo Sport di Bari, non poteva che sottolineare le importanti ricadute che simili eventi generano nei territori ospitanti e prima di entrare nel vivo della conferenza ha voluto lanciare un messaggio alla cittadinanzai: “La dimensione sportiva della città sta crescendo. Da 21 aprile al 1° maggio, in soli 10 giorni,  ospiteremo una serie di grandi eventi di livello nazionale: la selezione nazionale Optmist con circa 350 persone che arrivano da tutta Italia; il raduno di Moto Guzzi con altre 150 persone, il trofeo delle regioni di calcio a 5 della FIGC con 1500 partecipanti e il Gran Premio di Bari con 50 automobili d’epoca e centinaia di appassionati. A questi si aggiungono gli eventi su scala locale tra cui Vivicittà per un totale di circa 2500 persone che animeranno la città in questo periodo. Tutto questo è un esempio plastico di turismo sportivo e attrattivo che si sta sviluppando nella nostra città capace di generare un indotto. Questo è quello che vorremmo far comprendere. Lo sport è sempre più uno strumento per attrarre persone”. Ha poi richiamato un evento velistico da lui sostenuto, Rotta verso Bari, che già  lo scorso anno ha dato a più di 700 bambini la possibilità di avvicinarsi agli sport nautici. Evento che vorrebbe ripetere anche quest’anno con l’obiettivo di far crescere il tasso di sportività dei nostri ragazzi, anche perché Bari è una città di mare e chi ama il mare lo rispetta e lo tutela e aiuta a mantenerlo sano, evitando di inquinarlo”.Un ultimo intervento è stato effettuato da parte del Direttore nautico del CV Bari, Gigi Bergamasco che con orgoglio ha dichiarato: “I nostri atleti stanno lavorando e stanno crescendo anche grazie all’impegno e alla dedizione con cui il nostro circolo sta operando per sostenere la sezione nautica. Abbiamo anche un atleta, Martino Pettini, che in questo momento sta partecipando, insieme alla sua allenatrice, Valeria Di Carlo, ad una regata internazionale in Spagna ed è addirittura entrato a far parte della flotta dei primi, flotta Gold. Non vogliamo però sbilanciarci, anche per un po’ di scaramanzia. Ma siamo fieri dei suoi risultati, anche perché la pratica dello sport ad alti livelli espone a impegni che non si possono immaginare”.Un sentito ringraziamento è stato infine rivolto,  dalla Presidentessa del Circolo della Vela, alle aziende locali che hanno scelto di sostenere con i propri prodotti e servizi la manifestazione: Gioiella, Acqua Amata, Named, Negrinautica, Paola Pettini & figli, Obiettivo Mare, Marina Sport, Eataly, Consorzio Apeo, Pasta Divella, Hotel Boston - Vittoria Park Hotel, Hotel 90, Farmacia Mancini e Farmacia Capezzuto.

 

 

Marina Basile

 

(21 Apr 2017) - Articolo letto 283 volte

INSERISCI UN COMMENTO
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio Non superare gli 800 caratteri, rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo Ho letto e accettato il regolamento, i termini e la privacy policy

Acquista qui il giornale di oggi

Paga con SMS 29/04/2017

La videonotizia

Visita il canale YouTube del Quotidianodibari.it

Meteo locale

30
30

7

|

20

1
1

7

|

24

2
2

10

|

22

3
3

8

|

23

L'oroscopo di oggi

Le notizie più lette