Quotidiano di Bari

Sogliano: “Torniamo in ritiro, manteniamo alta la concentrazione”

Biancorossi conquistano un punto che fa morale, ma le altre corrono

Match che è finito in parità all’Arechi di Salerno tra la compagine salernitana e quella barese, a reti inviolate. Il primo dato positivo è che i biancorossi hanno interrotto la striscia di cinque sconfitte consecutive e sono tornati a fare un punticino alla luce anche dei punti realizzati dalle dirette concorrenti. Ai microfoni di Radionorba ieri è intervenuto a nome di tutta la squadra, il diesse Sogliano che ha tracciato il punto ed annunciato che resteranno in ritiro sino alla partita contro il Pisa di sabato: “Con la società abbiamo deciso di non far parlare nessuno. Stasera torneremo in ritiro. E' un modo per recuperare le energie nervose spese oggi e per preparare al meglio la prossima partita. La squadra ha disputato una gara di carattere. Affrontiamo un momento di crisi ma il pareggio, tenuto conto di tutti gli elementi contingenti, è un buon risultato”. Sulla stagione sinora disputata dai biancorossi: “Quest'anno siamo partiti in corsa, abbiamo provato ad allestire una squadra competitiva. Le nostre operazioni sono state apprezzate dai maggiori addetti ai lavori. Fino a un mese fa abbiamo lottato per vincere con tutti. Sicuramente due o tre passi falsi consecutivi hanno inciso sulla sicurezza del team che ha perso pian piano certezze. Gli infortuni e le difficoltà di ambientamento di qualche elemento non ci hanno sicuramente aiutato”. I passi falsi della squadra pugliese non sono stati ovviamente due-tre, ma ben cinque in trasferta consecutivi ed anche in casa hanno raccolto molto di meno, ad oggi è stato realizzato un girone di ritorno in cui è stato sperperato quanto di positivo era stato fatto in quello di andata. Da essere ottimisti per l’immediato futuro resta solo di aver assistito ad una squadra che ha lottato fino al triplice fischio, ma con una sterilità offensiva visibile è ben difficile puntare anche all’ottava posizione, pertanto le speranze sono ridotte all’ossicino e presto bisognerà iniziare a programmare per la prossima stagione. Per vedere una reazione da parte della squadra pugliese si è dovuto attendere il secondo tempo, ma senza mai impensierire il numero uno granata. In vista della gara interna contro il Pisa forse il ritiro aiuterà ulteriormente a compattare il gruppo, ma servirà concretezza e quel pizzico di presunzione contro un’avversaria ostica.

Classifica

73 Spal; 66 Verona; 65 Frosinone; 57 Cittadella, Perugia; 55 Benevento; 54 Spezia, Carpi; 51 Entella, Salernitana, Bari; 50 Novara; 47 Pro Vercelli; 46 Cesena; 45 Avellino; 44 Ascoli; 42 Brescia; 41 Trapani, Vicenza; 39 Ternana; 34 Latina; 33 Pisa.

 

M.I.

 

 

(26 Apr 2017) - Articolo letto 147 volte

INSERISCI UN COMMENTO
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio Non superare gli 800 caratteri, rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo Ho letto e accettato il regolamento, i termini e la privacy policy