Quotidiano di Bari

Speranze per rivedere da subito Flores, Brienza e Fedele

Contro l’Avellino per riscrivere la storia e tenersi aggrappati ai playoff

In casa Bari nonostante il clima di sconforto tra i tifosi, i giocatori, l’allenatore e lo staff ci credono ancora nelle residue speranze per ambire a giocare almeno i playoff, solo che ora dipenderà non soltanto dalla vittoria obbligata nelle restanti tre partite, ma soprattutto da un eventuale passo falso del Frosinone sempre più lanciato a chiudere le speranze nei confronti delle altre pretendenti.

I Galletti che mancheranno nell’ultima partita e con ogni probabilità fino a fine stagione sono Tonucci, Morleo e Raicevic, con quest’ultimo giunto a gennaio e che ha accumulato uno scarso minutaggio. Quasi sicuramente sabato l’attaccante del Chievo Verona giocherà dal primo minuto, mentre per Brienza e Fedele c’è qualche possibilità di vederli a disposizioni per le ultime due partite. L’arbitro della partita del match che si disputerà al ‘Partenio’ è il sig. Valerio Marini coadiuvato dai guardalinee, Baccini e Del Giudici e dal quatto uomo Luciano. I precedenti sono a favore dell’ Avellino con i biancorossi vittoriosi per sole due volte e con sette pareggi e ben sette sconfitte; lo scorso 13 febbraio si fecero rimontare terminarono 1-1 dopo essere stati a lungo in vantaggio grazie ad una rete di Maniero, mentre l’ultima vittoria risale al 23 novembre 200e quando i pugliesi si imposero 1-2 con la doppietta di Gionhata Spinesi. Ai giocatori biancorossi la possibilità di scrivere una nuova pagina di storia e la possibilità di riscattare un finale di stagione amaro.

M.I. 

 

 

 

 

(05 Mag 2017) - Articolo letto 202 volte

INSERISCI UN COMMENTO
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio Non superare gli 800 caratteri, rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo Ho letto e accettato il regolamento, i termini e la privacy policy