Attualità

A2a: tra 2020 e 2023 da 2,9 a 3,5 milioni di clienti, obiettivo oltre 5 milioni nel 2035

(Adnkronos) – La base clienti di A2a è passata da 2,9 milioni nel 2020 a 3,5 milioni nel 2023. Un aumento di 200mila clienti in più rispetto a quanto era stato pianificato nel primo piano decennale 2021-2030, presentato a gennaio 2021. Nel nuovo piano 2024-2035, che viene presentato oggi, il gruppo punta a incrementare la base clienti dai 3,5 milioni del 2023 ad oltre 5 milioni nel 2035, con un’offerta sempre più mirata all’elettrificazione dei consumi.  "A sostegno della crescita della base clienti, A2a evidenzia il gruppo in una nota – può contare sul successo delle campagne acquisitive passate, su una strategia multicanale, su una consolidata notorietà e sulla soddisfazione dei clienti, elementi che consentiranno di ottenere una quota di mercato in aumento dal 6% del 2023 a oltre il 9% nel 2035". Il consiglio di amministrazione ha deliberato di proporre all’assemblea ordinaria l’approvazione di un dividendo di 0,0958 euro per azione, corrispondente ad un monte dividendi pari a circa 300 milioni di euro, in crescita del 6% rispetto al dividendo distribuito lo scorso anno, pari a 0,0904 euro per azione. Il dividendo – fa sapere il gruppo nella nota con cui ha diffuso i risultati 2023 – sarà pagato a decorrere dal 22 maggio 2024 (data stacco cedola 20 maggio 2024 – record date 21 maggio 2024).  —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 12 Marzo 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio