Presentate le divise nuove, eleganti ed in stile polo
30 Luglio 2022
Bilancio da 2,5 miliardi: conti in ordine, una garanzia di trasparenza e legalità
30 Luglio 2022

“Abusiamo di cultura, l’estate che crea dipendenza”

Dopo il successo degli appuntamenti di luglio proseguono gli appuntamenti del cartellone estivo 2022 del Comune di Capurso. Un programma che ha già visto sfilare nella cittadina alle porte del capoluogo pugliese artisti di fama nazionale al grido di “Abusiamo di cultura, l’estate che crea dipendenza” titolo della rassegna, scelto proprio per la sua capacità di smuovere le menti attraverso una provocazione nata con l’obiettivo di avvicinare i giovani alla bellezza e tenerli lontano dalle brutture, per farli innamorare dell’arte e di tutte le possibilità.

Numerosi gli eventi gratuiti che hanno già attirato migliaia di spettatori, capursesi e non solo. Tra questi Raphael Gualazzi, Roberto Vecchioni, Chiara Civello, Giorgio Panariello, Vito Signorile, Stefania Dipierro, Gaetano Partipilo, Gianni Ciardo e Uccio De Santis, solo per citarne alcuni.

Ma le attività non sono ancora finite. Anzi. Per agosto il Comune di Capurso rilancia continuando con altri grandi nomi dello spettacolo e poi ancora con eventi di cinema, teatro, danza, musica, organizzati grazie alla collaborazione con le associazioni culturali del territorio e iniziative rivolte ai più piccoli nell’ambito dell’Open Village, rinnovato per la sua seconda edizione dopo il successo dello scorso anno e che coinvolge le realtà educative e del terzo settore della comunità capursese, con attività diurne e pomeridiane giochi e attività.

Oggi alle ore 21 per la XX edizione Rassegna del teatro amatoriale è in programma “Decameron” (evento a pagamento a cura di Maschere e Tamburi, Cortile scuola San Giovanni Bosco).

Il 1° agosto continuano le attività dell’Open Village con l’ultimo appuntamento della rassegna cinematografica per bambini “Cinema al Parco” con la proiezione del film “Il ritorno di Mary Poppins” al parco Pertini. Mercoledì 3 agosto si ricorderanno i vent’anni senza Giulio Centrone, già vicesindaco del Comune di Capurso, promotore, tra le altre cose del gemellaggio tra Capurso e Schiller Park. Giovedì 4 agosto ancora Open Village con il DJ Set di MauRiccio, il Disc Jockey più giovane d’Italia e un divertente Schiuma Party. Nelle giornate dell’8, 9, 15 e 16 agosto torna, dopo il successo della scorsa edizione la Compagnia Teatro Apulia con i musical “Roma Spogliata”, “Colin e Mariett e ci ald stè?”, “Battisti Bazar” e “My fair Bari”. Giovedì 11 agosto per l’ultimo appuntamento con Open Village va in scena il Carnevale d’Estate. Balli e ricordi della più antica» tradizione capursese. Venerdì 12 agosto la Compagnia Teatrale Tiberio Fiorilli presenta la commedia “Colpi di Maschera”. Prende invece il via alla Villa Comunale sabato 20 agosto la rassegna cinematografica “Leggende del cinema” con la proiezione del film “Ennio” di Giuseppe Tornatore. La rassegna prosegue poi il 22 agosto con “I Vitelloni” con la regia di Federico Fellini; il 23 agosto con “Totò, Peppino e la Malafemmena” con la regia di Camillo Mastrocinque e il 24 agosto con la proiezione del film “Il sorpasso”, con la regia di Dino Risi. Tutti gli appuntamenti con il cinema si terranno nella Villa Comunale.

Ma il vero cuore di questo cartellone saranno i lunghi festeggiamenti della Festa Grande per la Madonna del Pozzo, che ritornano dopo due anni di fermo a causa del covid e che vede insieme il lavoro sinergico di Comune, Comitato Feste Patronali e comunità francescana della Chiesa della Madonna del Pozzo.«Dal 26 al 29 agosto e poi il 4 settembre, torna quindi il momento più atteso dell’anno dai capursesi e da tutti i devoti della nostra Madonna – sottolinea il sindaco -. Sarà una festa importante, quella del ritorno alle processioni e dei grandi ospiti, dai Terraross, lunedì 29 alla big band di Paolo Belli il 4 settembre in occasione dell’Ottava della Festa». E sempre a proposito della Festa Grande aggiunge «anche quest’anno non mancherà il Corteo Storico organizzato dai frati del Santuario, che ricorda la giornata del ritrovamento della Sacra Effige della Madonna del Pozzo».

E il cartellone prosegue anche a settembre. Il 2 settembre l’asd Dynamic Lab organizza la V edizione Festival Performing Arts nella Villa Comunale, mentre sabato 3 settembre si terrà il Premio Capursese dell’anno e a seguire il musical “Cattedrale”, liberamento tratto da Notre Dame de Paris a cura della Compagnia Atto Terzo. Martedì 6 settembre ancora teatro con lo spettacolo “Cambia la tua vita con Ciak” di e con Gianmarco Maria Cro’, nella Piazzetta del SS. Salvatore.

Dopo due anni di pausa, torna dall’8 all’11 e poi il 24 settembre il Concorso di arti creative “La bellezza salverà il mondo” a cura dell’associazione Bona Sforza, con una esposizione di opere nella sala don Domenico Tanzella all’interno del chiostro della Reale Basilica. La cerimonia di premiazione si terrà invece nella nuova Biblioteca D’Addosio. E ancora, il 9, 10 e 11 settembre torna la rassegna “Capurso Danza” con le scuole Academy Dimensione Danza e Galleria della Danza in villa comunale. Sempre domenica 11 settembre riprendono gli appuntamenti con l’Open Village ed è in programma l’iniziativa Amico nel Regno degli Scacchi, un torneo di scacchi a cura del Laboratorio scacchistico barese e di UTE Re del Tempo in Piazza Umberto I. Martedì 13 settembre Il Libro Parlante presenta “Dall’Oise all’Adriatico” un incontro con l’autore Renato Villani sulla Terrazza della biblioteca Giuseppe D’Addosio, prima dell’ultimo appuntamento stagionale in programma martedì 27 settembre con “Be Happy, Bee Hive! Una Storia Di Sogni in Musica”, incontro con l’autrice Maria Patavia sempre nella biblioteca Giuseppe D’Addosio.

 342 total views,  2 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *