Un’animazione in realtà aumentata di San Nicola
15 Maggio 2021
Come usciremo dalla pandemia e che cosa sta accadendo nelle nostre teste?
15 Maggio 2021

Acquedotto pugliese: nel 2020 un piano di investimenti pari a 172,8 milioni di euro

Acquedotto Pugliese Spa nel 2020 ha conseguito un utile netto di 20,8 milioni di euro, in linea con il 2019 e investimenti di 172,8 milioni. Il valore della produzione e’ stato pari a 600,5 milioni di euro in crescita del 7,0% rispetto al 2019. “Un risultato straordinario in un contesto difficile che conferma l’azienda motore trainante dell’economia del Mezzogiorno”, spiega il gruppo in una nota. “Il consolidamento del trend positivo dei principali indicatori economico-finanziari e’ indice di un’azienda solida, efficiente e sostenibile, che opera attraverso una efficace gestione operativa. Nonostante l’emergenza sanitaria che ha colpito il Paese, l’Acquedotto ha chiuso positivamente l’esercizio garantendo qualita’ e continuita’ dei servizi, tutelando, nel contempo, con azioni concrete lavoratori, cittadini, partner e istituzioni”, prosegue la nota.
Con il piano di investimenti pari a 172,8 milioni di euro, in crescita del +8% rispetto al 2019, sono stati raggiunti benefici diretti e indiretti per la collettivita’ pari a circa 2,3 miliardi di euro. Il valore aggiunto per gli stakeholders e’ di 241 milioni di euro a testimonianza del grande impegno messo in campo per generare valore aggiunto sul territorio. L’attenzione all’ambiente e’ confermata dalle quasi 3.000 le tonnellate di CO2 risparmiate nel corso dell’anno.
“Per il terzo anno consecutivo – commenta Simeone di Cagno Abbrescia, presidente di Acquedotto Pugliese – l’utile netto supera i 20 milioni di euro a dimostrazione della gestione efficiente del Gruppo, nonostante la pandemia e grazie ad un’accelerazione del percorso di digital transformation dei processi aziendali. Un risultato raggiunto grazie al lavoro di squadra con il territorio ed al supporto del nostro azionista, la Regione Puglia, che ringraziamo per la fiducia e l’attenzione che rivolge ogni giorno all’operato di Acquedotto Pugliese. AQP
– prosegue il presidente – rappresenta una grande realta’ del Mezzogiorno a tutela di un bene tanto prezioso, quanto limitato, quale la risorsa idrica ed un formidabile volano per la ripresa che tutti ci auguriamo prossima. I risultati di bilancio contribuiranno a finanziare importanti progetti di potenziamento e miglioramento del servizio idrico integrato e di digitalizzazione di tutte le attivita’ e servizi a beneficio di oltre 4 milioni di cittadini”.
“Acqua, digitalizzazione, sostenibilita’ e formazione sono le quattro direttrici strategiche di sviluppo dell’Acquedotto Pugliese nel prossimo futuro. Da oggi al 2023 ci impegniamo nell’ammodernamento della rete, la ricerca di nuova acqua, anche tramite avanzati progetti di dissalazione, nel potenziamento ulteriore della depurazione, nell’impostazione di una smart grid dell’acqua e nella condivisione e messa a fattore comune del nostro know-how specialistico con tutte le realta’ del settore tramite la nostra scuola di formazione, l’AQP Water Academy” ha concluso.

 

 3,738 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *