Sport

Al San Nicola c’è l’Entella, la prima di cinque finali

Siamo quasi agli sgoccioli del campionato cadetto, dove mancano cinque partite al termine, cinque finali per i biancorossi dove urge sbagliare meno possibile e raccogliere il massimo. Dopo il secondo punticino preso nelle ultime due partite la squadra di Fabio Grosso deve tornare a far parlare i fatti, i risultati quelli pieni per intenderci. Da una parte c’è da mettere al sicuro un piazzamento nei playoff anche alla luce di squadre come il Foggia e le altre dirette inseguitrici che sono a ridosso della settima e l’ottava classificata, e dall’altra parte servono i tre punti per dare morale ad un ambiente che sta soffrendo questo Bari altalenante nel girone di ritorno e che quando deve dimostrare la consapevolezza e la maturità, puntualmente fallisce l’occasione. Dopo quattro pareggi consecutivi la compagine barese necessita di tornare alla vittoria anche se di fronte ci sarà la Virtus Entella in lotta per il mantenimento della categoria.

La squadra di mister Grosso a meno di sorprese in difesa riproporrà la coppia centra e Gyomber-Marrone. A destra ballottaggio tra Sabelli ed Anderson, con il primo favorito in virtù anche di uno stato di forma migliore in questo momento. A sinistra conferme per lo sloveno Balkovec favorito su D’Elia.  In mediana il punto fermo è Migjien Basha, al suo fianco agiranno lo scozzese Henderson, di ritorno dalla squalifica, e Iocolano. In attacco Galano-Nené-Improta sarà il terzetto d’attacco, anche se il brasiliano ex Cagliari ha un problema al polpaccio che ne limita l’utilizzo ma in tal caso pronti Floro Flores e Kozak a prenderne il posto. Chi, invece, potrebbe spuntarla in extremis al posto di uno spento Improta è Cissè. Mentre il capitano Ciccio Brienza, vittima di una contrattura è a rischio la sua convocazione. I precedenti tra Bari ed Entella al San Nicola su tre incontri disputati vige l’assoluta parità, venerdì sera per l’anticipo per i biancorossi potrebbe essere l’occasione storica per centrare la prima vittoria ed aggiungerla nella casella mancante.

M.I.

 


Pubblicato il 26 Aprile 2018

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio