Screening neonatale, basta poco per salvare 30 bambini all’anno, e invece…
11 Ottobre 2014
Mangia: “Conosco Sannino bene, ma stavolta vinco io”
12 Ottobre 2014

Alberti e Cristian Galano premiati alla serata CSEN Puglia

Ieri serata di festa, di applausi e di ricordi presso la Sala Europa dell’Hotel Villa Romanazzi, gremita in ogni posto per la XVIII edizione del premio Csen, organizzato dal Comitato Provinciale presieduto da Massimo Marzullo con la supervisione del presidente Csen Puglia, Domenico Marzullo che ricopre anche un ruolo di spicco all’interno dell’Ente su scala Nazionale.  Tra i premiati Roberto Alberti, tecnico della Bari nella passata stagione, ed il ‘Robben di Puglia’ Cristian Galano, che domani tornerà a dare il suo contributo. Per il tecnico Alberti, intervistato dai giornalisti Fraco Cirici e Claudia Carbonara, è stata anche l’occasione per augurare il suo ‘in bocca al lupo’ speciale ai ragazzi di Devis Mangia e per spendere qualche parola per la stagione scorsa, conclusasi ad un passo dalla gloria anche se resterà comunque memorabile e negli annali dei libri biancorossi per la pagina scritta insieme ai suoi ragazzi. Nel corso della serata sono stati premiati anche dallo stesso Assessore allo Sport Pietro Petruzzelli, i vincitori ‘Levante Car Service’ del Memorial di calcio ‘Gianluca Guido’, il giovane collega scomparso prematuramente anni fa in un tragico incidente stradale mentre rientrava dal lavoro, ed ovviamente non sono mancati anche attimi di commozione generale per ricordare il promettente e già affermato giornalista. Infine riconoscimento per il Dott. Vito Tisci, presidente del Comitato Regionale Puglia, che si è candidato alla presidenza della Lega Nazionale Dilettanti per il dopo Tavecchio, quest’ultimo eletto dall’11 agosto Presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio.      

 

Marco Iusco                                                                                     

 908 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *