Le due Bari e Festa del Mare, settimana di appuntamenti musicali da non perdere
16 Agosto 2022
Grammi di poesia
16 Agosto 2022

“Alla Puglia del vino assegno un otto più”

“Alla Puglia del vino assegno un otto più”: Sebastiano De Corato, titolare delle premiate cantine Rivera e Vice Presidente Nazionale del Movimento del turismo del Vino, promuove il vino pugliese .

Dottor De Corato, come va col vino pugliese?

” Diciamo molto bene. Promuovo la nostra regione con un ampio otto più”.

 

Parliamo del vino pugliese..

” Il bilancio è ottimo.  I vini della nostra regione riscuotono interesse da attenzione, sono ben valutati ed è un sensibile progresso. ,lo abbiamo visto in recenti rassegne di prestigio come Vinitaly”

Quali vini nel particolare?

” La parte del leone, ma era scontato, l’ ha fatta il primitivo, sia di Manduria che di Gioia del Colle. Il primitivo è diventato a buon diritto uno dei grandi vini italiani. Però al Vinitaly si sono viste delle alternative altrettanto valide”.

Quali?

” Intanto i vini salentini come il Negroamaro che ha un ruolo importante. Da citare il Susumaniello e il Nero di Troia che poco alla volta sta scalando posizioni. Il Nero di Troia, forse, è il meno pugliese dei nostri vini, più elegante degli altri. Sono stati apprezzati anche il Bombino e i rosati che ormai vanno benissimo”.

Che cosa si sente di dire sulla Puglia del vino?

”  Che siamo davvero sulla buona strada”.

Vendemmia…

” Abbiamo una minor quantità di uva, ma sicuramente la qualità è eccellente. Prevedo vini di altissimo livello”

BV

 227 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *