Un altro sito archeologico di tutto rispetto a Palese: verrà salvato?
13 agosto 2018
De Laurentiis: “Il Bari tornerà presto in A, ma adesso ripartiamo e facciamoci trovare pronti”
21 agosto 2018

Allenatore e diesse, quasi tutto pronto con il ritiro che inizia lunedì

Bari finalmente ai nastri di partenza, domenica 26 Agosto dovrebbe essere la prima partita ufficiale da disputare al San Nicola contro il Bitonto, salvo e possibili rinvii da essere accolti dalla LND, e quindi uno slittamento di una settimana circa. Il Bari secondo il giornalista Michele Salomone, intervistato dalla nostra redazione di recente, partirà con il suo ritiro presso il Park Hotel Mancini di Roma, una struttura dotata di campo di allenamento in erba dove il neo organico potrà allenarsi senza distrazioni e con la testa esclusivamente al lavoro in vista di un campionato durissimo. Residue o quasi nulle le speranze di ripescaggio in Lega Pro, i nomi che circolano per il direttore sportivo dovrebbe essere quello di Giuseppe Giuntoli, storico collaboratore di Giuntoli che sarà sempre lui il Deus ex machina, mentre per i tecnici la scelta quasi sicuramente è stata già fatta, in pole Leonardo Menichini (ex vice del Bologna e sino alla scorsa stagione alla Reggiana), l’ex Perrone e Feola, con il top che sarebbe Fabrizio Castori salvo puntare su qualche allenatore emergente. Per il settore giovanile il coordinatore quasi sicuramente sarà Filippo Galli. Mentre gli unici nomi che circolano più insistenti per quanto riguarda i giocatori, sono i difensori esperti, Giuseppe Mattera (quest’ultimo inseguito dalla Turris ed altri club ma preferirebbe la società di Adl) e Luca Caccioli, entrambi svincolati ma pronti a rilanciarsi. Infine, ma già da parecchie settimane si parla che il presidente Aurelio De Laurentis, avrebbe incassato un ‘si’ importante da parte di Ciccio Brienza che sta aspettando soltanto una chiamata e l’ufficialità per ripartire ancora una volta dai colori biancorossi, a prescindere dalla categoria.

M.I.

15,809 Visite totali, 77 visite odierne

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *