Emiliano “ascolta” anche i partiti non eletti in consiglio…
1 Luglio 2015
Quella quartina inquietante
2 Luglio 2015

Antonello Ippedico è il nuovo direttore sportivo

Il Bari di Paparesta ha scelto il nuovo direttore sportivo, sarà Antonello Ippedico, con un passato nel Siena, che già aveva un ruolo primario nell’organigramma biancorosso del settore giovanile che in questa stagione ha regalato grandi soddisfazioni. Il neodiesse Ippedico, ricoprirà il ruolo anche di segretario sportivo, occupato da Piero Doronzo negli ultimi vent’anni con grande passione ed impegno sino all’ultimo giorno. Pietro Doronzo, con ogni probabilità si accaserà all’Andria con un altro ruolo dirigenziale di spicco, società pugliese rilevata da Montemurro, tifoso biancorosso doc, mentre il destino di Antonelli pare ci sia già più di una società in serie cadetta che lo vorrebbe da subito. Tuttavia, il direttore sportivo Stefano Antonelli, è stato salutato dalla società biancorossa con il seguente comunicato sul sito ufficiale: “Con l’inizio ufficiale della nuova stagione sportiva è arrivato anche il momento dei saluti per chi ha interrotto il proprio rapporto professionale con l’FC Bari 1908. Il nostro saluto e il nostro ringraziamento va al direttore Stefano Antonelli che accanto al presidente Gianluca Paparesta è stato protagonista della nascita di questa nuova società. A lui vanno i nostri ringraziamenti per il lavoro svolto con passione e professionalità con la prima squadra ma anche al prezioso contributo dato alla riorganizzazione del settore giovanile. L’FC Bari 1908 augura allo stesso Antonelli le migliori fortune umane e professionali nel proseguo della sua carriera”. Secondo indiscrezioni pare che il direttore sportivo uscente abbia rifiutato un ridimensionamento del suo ruolo, e pertanto, la società pugliese anziché optare per altri dirigenti, ha preferito promuovere ad un ruolo di primaria importanza, chi già in casa si è segnalato e distintosi per meriti riconosciuti.

Intanto, per l’attacco non si mollano le piste principali che portano a Daniele Cacia, Granoche e Mancosu, oltre ad un forte interessamento per l’ex Bari nell’epoca Antonio Conte, Riccardo Maniero. La sorpresa, potrebbe arrivare se dovesse arrivare un centravanti, svincolato dalla Romania, si tratta di Victor Astafei, sette gol in 34 gettoni di presenza. In uscita, il Pescara del patron Sebastiani, insiste per Galano che oramai è quasi ai saluti con i biancorossi e per Stefano Sabelli resta oggetto di interesse di diversi club di A, dall’Atalanta, Fiorentina, Lazio e Samp, ma al momento non ci sono ancora offerte concrete.  

Marco Iusco

 2,481 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *