Un bandito, nessun ‘brigante’
16 maggio 2018
Tre volte Roca
17 maggio 2018

Aspettando i playoff serve continuare a vincere

Ultimo match della regular season della serie cadetta che venerdì sera vedrà la compagine barese opposta alla squadra emiliana del Carpi che in questa stagione dopo un buon avvio si è persa e si appresta a concludere un campionato mediocre al di sotto delle aspettative. Per quanto riguarda la squadra pugliese messa da parte l’amarezza della sconfitta immeritata contro il Parma dove non sono mancate le polemiche a causa di torti arbitrali che hanno penalizzato i Galletti, occorre pensare al finale di campionato ed a migliorare la sesta posizione o per lo meno a mantenerla, perché nel caso di parità ed il Cittadella, settima in classifica, dovesse vincere contro la Pro Vercelli già retrocessa, in tal caso scenderebbero di posizione ed affronterebbero la squadra veneta a campi invertiti con l’unico risultato possibile della vittoria, anziché tenersi come ultima spiaggia il pareggio.

Mancheranno per mister Grosso lo squalificato Empereur ed Andrada infortunatosi ad inizio partita contro i ducali. Molto probabilmente si ritornerà al 4-3-3 con Micai tra i pali, la coppia dei centrali difensivi composta da Marrone e Gyomber, Balkovec e Sabelli come terzini, in mediana Basha (salvo gli venga concesso un turno di riposo a causa della diffida), Henderson e Iocolano in mezzo al campo. Nenè centravanti affiancato da Improta e dal possibile rilancio dal primo minuto di Galano. In panchina pronti a subentrare Cisse (ancora convalescente), Ciccio Brienza e Floro Flores specialisti nel fare la differenza nei finali di partita. I precedenti tra la squadra barese e quella emiliana sono soltanto tre, con una vittoria, un pareggio ed una sconfitta. Nell’ultimo confronto è terminata con la vittoria dei biancorossi grazie alle reti di Basha e Fedele, soltanto il 19 Novembre del 2016.

M.I.

 

116 Visite totali, 5 visite odierne

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *