Attualità

Attacco Israele, parroco Gaza offre rifugio in parrocchia

(Adnkronos) – Attacco a Israele: Padre Gabriel Romanelli, parroco latino di Gaza, guarda con preoccupazione a quanto sta avvenendo dalle prime luci dell’alba, con Hamas che annuncia ‘il giorno della rivoluzione’. Interpellato dall’Adnkronos, padre Romanelli descrive una situazione preoccupante, “molto brutta". Io – dice – mi trovo a Betlemme perché dovevo aspettare dei medicinali ma dovrei tornare domani a Gaza”.  ”I nostri a Gaza – spiega – stano bene. Però la situazione è molto brutta. Nessuno sa dove si arriverà”. Intanto, la parrocchia della Sacra Famiglia di padre Romanelli si è mobilitata per offrire riparo alle famiglie: “Abbiamo incominciato a ricevere i parrocchiani con le loro famiglie. Potranno rifugiarsi qui. Stiamo anche allestendo spazi in una scuola per ulteriori rifugiati”. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 7 Ottobre 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio