Attualità

Attacco Israele, vicario Custodia Terra Santa: “Gerusalemme spettrale”

(Adnkronos) – L'attacco a Israele è “un disastro senza precedenti e inaspettato”, qui c'è "il caos". Lo sottolinea all’Adnkronos padre Ibrahim Faltas, vicario della Custodia di Terra Santa. “Non c’è nulla di chiaro, – dice – è un caos, un disastro; veramente non riusciamo a capire cosa stia accadendo”. Faltas descrive una Gerusalemme spettrale: “Davanti agli occhi immagini orribili, tutta la città è chiusa, nessuno per le strade, tutti spaventati, atterriti”.  Il vicario della Custodia di Terra Santa parla di un attacco non prevedibile: “Nessuno si aspettava una cosa del genere. Hanno voluto fare come 50 anni fa, con la guerra dello Yom Kippur” quando gli eserciti di Siria ed Egitto attaccarono Israele a sorpresa nel giorno più solenne della festività ebraica. “Oggi come allora – dice il francescano – è la festa degli israeliani. La situazione è molto, molto grave, non è mai successa una cosa del genere. Adesso Israele ha riconosciuto che finora sono morti 22 israeliani e ci sono quasi 500 i feriti negli ospedali”.  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 7 Ottobre 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio