Sport, movimento, dolore e malattie neurodegenerative
29 Settembre 2020
Quale spettacolo si perse Orazio
30 Settembre 2020

Auteri: “Ci sarà alternanza ma onoreremo l’impegno”

Si scende nuovamente in campo, tra turni infrasettimanali e la domenica, il Bari sarà chiamato a sfide ravvicinate ogni tre giorni. Il Secondo Turno di Coppa Italia in questo caso è un’ottima chance per rodare ed amalgamare al meglio la squadra con minutaggio ufficiale, ma dall’altra parte lo stress di un viaggio in tempi di Covid e la stanchezza post viaggio, non dovrà prevalere nella testa dei ragazzi di Auteri, in quanto domenica si torna in campo per il campionato. Ieri atttraverso la pagina ufficiale ha parlato della sfida contro la Spal, mister Gaetano Auteri, il quale ha annunciato alcuni possibili cambi e dettato la linea da seguire: “Sarebbe stato meglio affrotnare una settimana intera di lavoro, ma ne prendiamo atto e ci tuffiamo in questo impegno ufficiale. Onoreremo al meglio la gara di Coppa, una partita di prestigio che metterà in circolo altra benzina. Ci sarà altenranza e giocherà chi sta meglio ed avrà la possibilità in un impegno difficile, di mettersi in mostra. Andremo incontro ad impegni ravvicinati e pertanto dovremo essere bravi a sapercela giocare conintelligenza e trovare i giusti assetti. Terrò conto di tutti questi aspetti”. In particolare il tecnico ha poi aggiunto sulla condizioni di alcuni: “D’Orazio e Simeri, non sono stati convocati a scopo precauzionale, ma sono in via di recupero esattamente come Candellone, Marras e qualche altro, sono sicuro che tutti recupereranno la migliore condizione”. Infine l’allenatore su una cosa si è sbilanciato, concludendo ai microfoni ufficiali della Ssc Bari: “Vedrete comunque un Bari competitivo che cercherà la prestazione, a prescindere dagli interpreti”. Ventuno i convocati, furi Simeri e D’Orazio come annunciato anche dal tecnico a scopo precauzionale, mentre Neglia ed Hamlili, in odore di cessione non convocati per scelta tecnica. Dentro due prospetti interessanti della formazione Berretti, Giuseppe Polichetti e Gianluca Stasi. Importnate, infine, come il niovo ciclo di tamponi al quale sono stati sotttoposti i giocaotri e tesserati ha dato esito negativo. Probabile formazione 3-4-3 con: Marfella; Perrotta, Di Cesare, Minelli; Andreoni, De Risio, Maita, Corsinelli; Candellone, Antenucci, D’Ursi.  La partita alle 21 sarà trasmessa in diretta su Raisport.

Di seguito la lista:

Portieri: 1.FRATTALI, 12.LISO, 22.MARFELLA

Difensori: 3.PERROTTA, 6.DI CESARE, 13.CIOFANI, 14.ESPOSITO, 17.SABBIONE, 21.CELIENTO, 23.MINELLI, 30.POLICHETTI

Centrocampisti: 4.MAITA, 5.BIANCO,16.CORSINELLI, 19.DE RISIO, 27.ANDREONI, 28.STASI  

Attaccanti: 7.ANTENUCCI, 10.MARRAS, 11.D’URSI, 18.CANDELLONE

ULTIMISSIME DI CALCIOMERCATO – Come annunciato già martedì sul giornale, il Bari era ad un passo dal chiudere due operazioni: la prima ruiguardante Daniel Semenzato, difensore del Pordenone, un classe 1987 di grande esperienza vestendo ben dodici maglie, citiamo alcune come Catania, Venezia, Cremonese ed a Bassano in tre stagioni è stato capace di realizzare ben dieci reti e manca soltanto l’ufficialità che arriverà in giornata; pertanto, nello stesso affare sono andati Berra e Scavone in prestito. L’altra operazione, in drittura di arrivo, ma manca ancora l’ufficialità (come anche per Semenezato, ndr) è per Lollo del Venezia, il quale insieme ai centrocampisti già presenti nello scacchiere biancorosso, Maita, Bianco, De Risio andrà completare il reparto. In attacco, invece, non si esclude il colpo a sorpresa o la classica ciliegina una torta già addobbata, che potrebbe essere rappresentata da Adriano Montalto della Cremonese, leggermente favorito su Ciurria del Pordenone, con quest’ultimo che difficilmente si muoverà. (Ph. Tess Lapedota)

Marco Iusco

 465 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *