Attualità

Auto esplode al confine Usa-Canada, almeno due morti. “E’ terrorismo”

(Adnkronos) – Sarebbero almeno due i morti in un "probabile attacco terroristico", avvenuto sul ponte Raimbow Bridge, che collega gli Stati Uniti al Canada. A darne notizia è la Fox News che cita proprie fonti e spiega che "dentro al veicolo c'era molto materiale esplosivo". Il luogo dell'esplosione è vicino a un posto di blocco. Anche l'emittente Nbc parla di ''possibile attacco terroristico''. L'esplosione un giorno prima della festa del Ringraziamento, in uno dei giorni più trafficati dell'anno. Il veicolo era diretto negli Stati Uniti. Il ponte è stato chiuso alla circolazione e lo resterà fino a nuovo avviso, hanno riferito i funzionari. Allo stesso modo, sono stati chiusi tutti i valichi di frontiera tra Stati Uniti e Canada. Il governatore di New York, Kathy Hochul, ha detto di essere stata informata dalle forze dell'ordine e di essere in viaggio verso il luogo dove si sono verificati i fatti. "Le agenzie statali sono sul posto e pronte ad assistere", ha postato su X, ex Twitter. "Sto andando a Buffalo per incontrare le forze dell'ordine e i soccorritori e aggiornerò i newyorkesi quando saranno disponibili ulteriori informazioni", ha aggiunto Hochul. Un portavoce dell'ufficio del sindaco delle Cascate del Niagara, Aaron Ferguson, ha confermato alla Cnn che il veicolo che è esploso stava cercando di entrare negli Stati Uniti. "Non sappiamo molto, solo che c'era un veicolo che cercava di entrare negli Stati Uniti e hanno bloccato entrambi i lati del ponte", ha detto Ferguson. Le autorità federali di Buffalo, New York, stanno indagando sull'esplosione e l'Fbi ha scritto in un tweet che si sta coordinando con le forze dell'ordine locali, statali e federali.  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 22 Novembre 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio