“Vogliamo regalare una gioia ai nostri tifosi”
19 Agosto 2022
Ferrovie Appulo Lucane, una metropolitana di superficie tra Bari e Modugno
19 Agosto 2022

“Autostrada Bari- Lecce? E’ l’ultimo dei problemi”

“Autostrada Bari- Lecce? E’ l’ultimo dei problemi”: Nicola Delle Donne, Presidente Reggente di Confindustria Lecce replica in questo modo a chi invoca la creazione di un’ autostrada che colleghi Bari e Lecce.

Presidente Delle Donne, ultimamente la Buona Destra ha chiesto un’autostrada Bari Lecce. Che ne pensa?

” Non è il problema, anzi a mio avviso aumenta i costi della collettività”.

Però di estate vi sono alcuni tratti strozzati da traffico specie nel barese..

” Allora la si allarghi, ma senza la creazione di un’ autostrada che notoriamente  ha costi aggiuntivi per la collettività. Quando partono queste iniziative ci sta sempre qualche promotore che ha interesse. Semmai il grande e vero problema sono le infrastrutture e penso alla rete ferroviaria. Non è pensabile che al nord di vada a 300 chilometri all’ ora e qui si viaggi a cento e che per fare Bari Lecce ci vogliono due ore e mezza. Per non parlare dei collegamenti interni al Salento”.

Dal punto di vista imprenditoriale, il Salento vive di turismo..

” Il Salento, come del resto la Puglia, non è solo turismo ed è riduttivo analizzare in questo modo. Se avessimo basi logistiche più solide potremmo diventare un hub industriale di tutto rispetto. Ecco perchè occorrono collegamenti, porti, interoporti, scali ferroviari”.

Crisi Russia Ucraina, preoccupato dai costi energetici?

” Certo che lo sono. In Italia paghiamo  la mancanza di una politica energetica, di un qualsivoglia piano. Siamo solo stati e lo siamo, capaci di dare risposte emergenziali, ma non strutturali. Come le dicevo, è mancato un piano strategico e abbiamo cozzato con i tanti no ideologici, oggi ne paghiamo le conseguenze in termini di costi e di ridotta autosufficienza energetica. Le altre nazioni tutto sommato hanno problemi inferiori. Bisogna finirla con i no continui e guardare alle cose con realismo, mettendo da parte le ideologie”.

Come sta messa la Puglia industriale?

” Non male. Bari ha grosse potenzialità, un porto, un aeroporto, la grande industria. Da questo punto di vista il Salento è un tantino indietro, ma ha enorme capacità. Tuttavia trovo che in Italia la politica abbia grosse responsabilità non avendo saputo dare un compiuto piano industriale al Paese”.

Sanzioni alla Russia..

” Erano inevitabili davanti all’ aggressione di Putin e ove servano per fermarla ben vengano. Bisogna salvare vite umane. Tuttavia hanno un costo sulla collettività e non possono ricadere sui cittadini e sulle imprese”.

Bruno Volpe

 

 314 total views,  2 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *