Attualità

Avellino, “reparto carcere sotto controllo detenuti, agenti minacciati”

(Adnkronos) – Un intero reparto detentivo del carcere di Avellino sarebbe sotto il controllo di un gruppo di detenuti. E' quanto fa sapere il Sappe, sindacato autonomo di polizia penitenziaria. I detenuti del reparto detenuti comuni ala A e B si starebbero organizzando "con olio bollente ed altro materiale atto ad offendere e pronto ad essere usato contro il personale di Polizia penitenziaria", fa sapere il sindacato.  Donato Capece, segretario generale del Sappe, ricorda: “Da mesi denunciamo che il carcere è da tempo fuori controllo, e il Sappe proprio ieri era tornato a chiedere ai vertici dell’Amministrazione penitenziaria l’assegnazione urgente e straordinaria di un contingente del Gom della Polizia penitenziaria per fronteggiare le criticità operative del reparto irpino. Il tempo delle chiacchiere è finito e questa è la pericolosissima situazione che stanno vivendo i colleghi nel carcere di Avellino”.  Il Sappe rivolge un appello al ministro della Giustizia Nordio e al capo del Dap Russo affinché si assumano "con urgenza provvedimenti straordinari per fronteggiare la situazione in atto e dare concreto supporto al personale della Casa circondariale. Ministero della Giustizia e Dap raccolgano i reiterati appelli del Sappe ad incrementare l’organico del carcere per meglio organizzare l’operatività del personale. Si dia concretamente da fare per predisporre ogni utile intervento a tutela dei poliziotti e degli altri operatori penitenziari. La richiesta di inviare ad Avellino personale del Gom va in questa direzione”. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 17 Maggio 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio