Attualità

Avellino, uccide la figlia e si toglie la vita

(Adnkronos) – Omicidio suicidio nella periferia di Avellino. Quando è intervenuto il personale del 118 in un'abitazione della periferia avellinese ha trovato due corpi senza vita, padre e figlia di 63 e 30 anni. La ragazza da tempo era costretta su una sedia a rotelle.  Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, l'uomo – esasperato dalla situazione – avrebbe ucciso la figlia e poi si sarebbe tolto la vita. Il 63enne avrebbe utilizzato un fucile da caccia regolarmente detenuto. Sono in corso i rilievi in attesa del magistrato di turno nella casa di contrada Bosco dei Preti.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 14 Febbraio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio