Salute

Baldini (Janssen),’Socialized Minds contro stigma disagio mentale’

(Adnkronos) – “Siamo qui oggi con il progetto ‘Socialized Minds’, voluto fortemente da Janssen, azienda farmaceutica di Johnson&Johnson, e realizzato in collaborazione con l’università Milano-Bicocca, per continuare a fare informazione su un tema estremamente importante, le malattie mentali. La salute mentale sta decisamente peggiorando, i dati dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) lo mostrano chiaramente. Dobbiamo tutti impegnarci e collaborare per far fronte a questa situazione. Siamo un’azienda che ha il suo footprint nelle neuroscienze da 60 anni e vogliamo continuare e stringere partnership con istituzioni e associazioni di pazienti per poter lottare insieme contro lo stigma, che è ancora molto presente. La comunicazione è, in questo senso, essenziale”. Lo ha detto Alessandra Baldini, direttore medico di Janssen Italia, questa mattina a Milano, a margine dell’evento dedicato alla salute mentale giovanile nell’era dei social, organizzata in occasione della Giornata mondiale 2023. "Il disagio mentale sta crescendo soprattutto tra i giovani – ricorda Baldini – per questo vogliamo aprire in questa occasione un dibattito sulla salute mentale e aumentare il livello di consapevolezza. Stiamo cercando non solo di rivolgere ai giovani il messaggio di non aver paura di parlare di salute mentale, ma vogliamo anche parlare di come possono sfruttare i social media per aiutarsi gli uni con gli altri. Non si può sempre vedere solo il lato negativo dei social media – ha concluso il direttore medico di Janssen Italia – sono infatti delle piattaforme potentissime che ci permetteranno di dare una mano a tantissime persone”. —salutewebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 10 Ottobre 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio