“Ci vediamo a casa, la famiglia ed altri meravigliosi disastri”
4 Gennaio 2019
Arif, ancora promesse non mantenute: di nuovo in campo i sindacati
4 Gennaio 2019

Ballottaggio tra Pasquale Iadaresta e Demiro Pozzebon

Biancorossi che sono tornati ad allenarsi già dal 31 dicembre per prepararsi al rientro domenica 6 gennaio al San Nicola per riscattare l’ultimo pareggio del Roccella, proprio davanti al proprio pubblico il 23 dicembre. Un Bari che nel girone di ritorno, nonostante i nove punti di distanza sulla Turris ed il record i di imbattibilità, deve ritrovare la via del gioco e punti pesanti per archiviare quanto prima la pratica serie D ed allontanare le inseguitrici che non mollano. I ragazzi di Cornacchini contro l’Acr Messina, ritroveranno Brienza, possibile il suo inserimento dopo le voci di qualche mugugno, dal primo minuto, insieme a Neglia uno tra Pasquale Iadaresta o Demiro Pozzebon, con entrambi scalpitano. In difesa Valerione Di Cesare, già a quota quattro gol (con uno ancora in dubbio per la deviazione di un difensore avversario) assieme ad uno tra Cacioli o Mattera. Con quest’ultimo che può occupare anche la corsia laterale, I terzini, saranno confermati Aloisi e Bianchi, favorito su Turi, in tribuna nelle ultime due e su Luigi D’Ignazio sempre più ai margini del progetto tecnico. Proprio quest’ultimo, pare secondo un’indiscrezione di mercato dei giorni scorsi, avrebbe chiesto tramite il suo agente un incontro con la società che sta valutando la sua posizione, nel caso di cessione scontato l’intervento sul mercato o per comprare un altro under o addirittura un ex compagno di Pasquale Iadaresta dal Latina, Giacomo Quagliata dalla Pro Vercelli, secondo tuttomercatoweb, e da non disdegnare il ritorno di un ex terzino biancorosso in serie B, che neanche tanto clamorosamente tornerebbe molto volentieri nella piazza barese (da valutare se tale operazione si verificherà già in questa sessione di mercato, a giugno) il cui nome sveleremo nei prossimi giorni.

Marco Iusco

486 Visite totali, 2 visite odierne

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *