Cultura e Spettacoli

Bari si veste a festa con il calendario degli eventi di Natale

Il Comune presenta il ricco cartellone per accompagnare le prossime festività

Dal 6 dicembre 2023 al 6 gennaio 2024 l’incanto del Natale prende vita in piazza Umberto con l’apertura del Villaggio di Babbo Natale, Christmas in Wonderland, organizzato e realizzato da Kiasso eventi e distribuzione srl, l’agenzia di organizzazione eventi aggiudicatrice del bando biennale per i servizi di allestimento e di animazione del Villaggio di Babbo Natale (edizioni 2023/24 e 2024/25).

L’iniziativa è stata presentata ieri mattina, a Palazzo di Città, alla presenza del sindaco di Bari Antonio Decaro, dall’assessora alle Culture e Turismo Ines Pierucci, dal direttore marketing della Kiasso Anthony Liuzzi e dallo scenografo Armando Murolo, che ha curato gli allestimenti del Villaggio.

La città di Bari si prepara a immergersi in uno dei periodi più emozionanti dell’anno, accogliendo grandi e piccini in un’atmosfera incantata. Il Villaggio di Natale non è soltanto un simbolo culturale, ma si trasforma in una potente attrazione turistica e commerciale.

Come in una meravigliosa favola, Christmas in Wonderland trasporterà le famiglie in un mondo fantastico, dove ogni angolo esprimerà la magia del Natale. Luci e videoproiezioni creeranno un’atmosfera suggestiva, accompagnata da dolci melodie natalizie. Un percorso immersivo fuori dal comune, ricco di scenografie fantasy e personaggi amati dai più piccoli farà vivere a tutti un’esperienza da sogno.

Il Villaggio sarà aperto da oggi con laboratori e attività di animazione per i più piccoli. L’inaugurazione ufficiale, alla presenza del sindaco Antonio Decaro, si terrà venerdì 8 dicembre alle ore 18.00, con l’arrivo di Babbo Natale.

“Oggi siamo alla Vigilia di una delle giornate più importanti dell’anno per i cittadini e per i bambini, con i quali in questi anni abbiamo costruito una vera e propria magia che si sprigiona nell’aria a partire dal 6 dicembre per accompagnarci nell’anno nuovo- ha commentato il sindaco Decaro -. Nel tempo abbiamo creato insieme una tradizione, quella del Natale, che comincia proprio il giorno di San Nicola, attorno alla quale la nostra comunità si ritrova e che ci aiuta a vivere con più fiducia e speranza le festività. Questo sarà il mio ultimo San Nicola, il mio ultimo Natale da sindaco, e credo che la voglia di stare insieme, riunirci in piazza per festeggiare sia una delle cose che lascio alla città con più orgoglio. A qualcuno potrà sembrare sciocco ma io credo che creare una tradizione collettiva che ci unisce sul piano emotivo sia un valore estremamente importante per la nostra comunità, che purtroppo, come accade dappertutto, ogni giorno deve fare i conti con una serie di difficoltà. Anche quest’anno dedichiamo la magia del Natale a tutti i bambini che speriamo affolleranno il Villaggio di Babbo Natale in piazza Umberto con la loro energia e la loro capacità di stupirsi. Permettetemi di rivolgere un pensiero speciale alla signora Adele, che un po’ di tempo fa ha festeggiato i cento anni e che oggi non c’è più: Adele raccontava che per tanto tempo non era uscita di casa per gli acciacchi dell’età, e in occasione delle ultime feste natalizie, accompagnata da sua figlia, era stata felice di guardare la città tutta illuminata e respirare un clima di festa, in quello che era stato, a suo dire, uno dei momenti più emozionanti della sua vita. Questa emozione che Adele ha voluto regalarmi spero possa essere la nostra in questi giorni”.


Pubblicato il 6 Dicembre 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio