Attualità

Carlo III e le finestre aperte anche in inverno, Buckingham Palace ‘in rivolta’

(Adnkronos) – Una guerra fredda infuria silenziosamente a Buckingham Palace. A re Carlo piace che le sue sontuose suite siano fresche e ha l'abitudine di aprire le finestre in pieno inverno. Ciò sta portando a "non poche battaglie", secondo il biografo reale Robert Hardman. La regina Camilla preferirebbe stanze "calde e accoglienti" e il personale è angosciato per le condizioni gelide. "Se mai vaghi per gli edifici reali e ti chiedi dove sia il re, cerca le tende svolazzanti", scrive Hardman che ha appena pubblicato la nuova biografia 'Charles III: New King. New Court. The Inside Story'.  L'esperto reale, riporta il 'The Standard' – ha elogiato il nuovo stile di governo più informale: "Dopo molti anni passati a scrivere di regalità, non avrei mai pensato di vedere le parole 'prostata ingrossata' in una dichiarazione di palazzo", ha detto. Il re era del parere che avrebbe potuto "fare del bene" essendo sincero riguardo alla sua condizione, e infatti le ricerche online per il trattamento della prostata sono aumentate del 139% la scorsa settimana.  Anche le file di fronte a Buckingham Palace sono diventate un ricordo del passato. "Tutto è un po' caotico", a quanto pare, ma Camilla – afferma Hardman – ha alcuni trucchi per tenere sotto controllo suo marito durante gli incontri. Se le cose vanno male o il re impiega troppo tempo a parlare con la gente, "lei gli tocca la parte bassa della schiena con il bordo affilato della borsa e tutto si muove senza intoppi". —internazionale/royalfamilynewswebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 25 Gennaio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio