Attualità

Casa Bianca, il cane di Joe Biden ‘cacciato’: troppi morsi

(Adnkronos) –
Sembra finita la storia alla Casa Bianca per Commander. Il pastore tedesco di Joe e Jill Biden, un cagnone di appena due anni, è stato portato via dopo una serie di incidenti. Lo riporta la Cnn. Non si sa dove sia Commander e, ha detto una portavoce della First Lady, per il suo futuro si deve ancora decidere. Tutto dopo che la scorsa settimana Commander, per l'ennesima volta, ha morso un agente del Secret Service. Era l'undicesimo episodio, tra Casa Bianca e residenza in Delaware, che Commander si mostrava aggressivo. Ma secondo fonti della Cnn i casi di 'esuberanza' potrebbero essere molti di più degli 11 'confermati' dal Secret Service e che hanno visto coinvolti suoi agenti. E in un caso è stata necessaria assistenza in ospedale. "Il presidente e la first lady hanno a cuore la sicurezza di coloro che lavorano alla Casa Bianca e di chi ogni giorno li protegge – ha detto la portavoce Elizabeth Alexander – Sono grati per il sostegno e la pazienza del Secret Service e di tutte le persone interessate. Continuano a cercare soluzioni. Al momento Commander non è alla Casa Bianca, si valutano i prossimi passi". In passato la Casa Bianca aveva giustificato l''incontenibile' Commander con lo "stress" della vita a 'corte' per i 'First Dogs'. "Come sapete la Casa Bianca può essere unica e molto stressante", aveva sintetizzato a luglio la portavoce Karine Jean-Pierre. Un cane "stressato" da una vita 'imprevedibile' tra situazioni sempre nuove, tante persone diverse e istinti di difesa. Una fonte della Cnn ha parlato di un ambiente di lavoro "ostile" e "pericoloso", con agenti ai quali verrebbe suggerito come spostarsi per evitare di incontrare Commander e ai quali verrebbe comunicato quando il cagnone è 'fuori'. E allora si diceva di nuovi tentativi di addestramento con altre tecniche. La storia di Commander ricorda quella di Major, l'altro pastore tedesco dei Biden, protagonista di quella che appariva la 'favola' di un cane uscito dal canile (adottato nel novembre 2018) per correre e saltare ala Casa Bianca. Ma anche Major, dopo una serie di incidenti, era stato mandato via, 'spedito' a vivere in Delaware. Prima di Major e Commander, il titolo di 'First Dog' era stato di Champ, pastore tedesco anche lui, morto a 13 anni nel giugno di due anni fa in Delaware. E secondo la Cnn, Commander – dopo Major – potrebbe avere anche la 'colpa' di una situazione che ha rivelato tensioni – smentite – tra i Biden e il Secret Service. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 5 Ottobre 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio