Cultura e Spettacoli

Christian Di Domenico porta in scena al Teatro Piccinni il suo “U Parrinu”

In ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Oggi a Bari è in programma un evento speciale dedicato alle scuole in occasione della Giornata della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, organizzato dal Comune di Bari in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Christian Di Domenico porta in scena al Teatro Piccinni il suo “U Parrinu – La mia storia con Padre Pino Puglisi ucciso dalla mafia” (sipario ore 11.00).

“Mi capita spesso di rimanere stupito quando mi dicono che i grandi, e intendo i grandi uomini, andavano in un posto da mortali come il mare, da corpi di peccatori buttati al sole. D’estate magari, in Sicilia, dentro quel caldo d’inferno. È che uno non se l’immagina proprio. Ma il futuro parrinu di Brancaccio, a Palermo, assassinato dalla mafia nel settembre novantatré davanti casa con un colpo di pistola alla nuca, al mare ci andava eccome. Perché era nu parrinu strano. Anticonformista. Che metteva i calzoni. E ci andava con i ragazzini delle periferie perché, almeno una volta, giocassero lontano dalle strade”.

Ecco, la storia di Christian inizia proprio al mare, su una scogliera, precisamente. “La mia storia con Padre Pino Puglisi ucciso dalla mafia”; una storia semplice, narrazione di un attore solo con na pocu di musica. Nu ricordu sfumato, che si snoda tra fatti di cronaca, politica e lotta sin da quella prima giornata di mare coi bambini du parrinu strano coi calzoni. Lì Christian fa esperienza dell’onore dei mafiosi, obbligati sin da bambini a non chiedere mai scusa a nessuno. Ma il ragazzo impara anche l’onore del perdono, che Pino porterà a san Gaetano di Brancaccio, quartiere con la più alta concentrazione mafiosa dell’intera Sicilia, e che manterrà sempre fino a quel giorno di metà settembre novantatré.

“Per il secondo anno abbiamo scelto di celebrare la Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie – commenta l’assessora alle Culture Ines Pierucci – organizzando un evento speciale nel teatro Piccinni, invitando in questa occasione Christian Di Domenico a portare sul palco il suo racconto dedicato a don Pino Puglisi, educatore e sacerdote siciliano che ha dedicato la sua vita alla lotta alla mafia, cercando di liberare i bambini di strada di Palermo da un destino tanto comune da sembrare segnato, quello di andare a ingrossare le fila dei manovali della criminalità organizzata. Un uomo coraggioso e straordinario, Pino Puglisi, che ha pagato con la vita la scelta di rifiutare ogni tipo di compromesso, schierandosi apertamente dalla parte delle persone più vulnerabili ed emarginate e testimoniando concretamente il messaggio rivoluzionario del Vangelo.

Ad assistere allo spettacolo di domani saranno 500 studenti delle scuole dell’area metropolitana di Bari, perché è in primo luogo a loro che vogliamo e dobbiamo trasmettere i valori e l’esempio di tutti coloro i quali hanno scelto da che parte stare, rifiutando le logiche del sopruso e della violenza”.


Pubblicato il 21 Marzo 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio