Attualità

Cole Brings Plenty trovato morto a 27 anni, era scomparso da una settimana

(Adnkronos) – Scomparso da una settimana dopo un presunto caso di violenza sessuale, è stato ritrovato morto Cole Brings Plenty, il 27enne attore della serie tv "1923" (2023) della Paramount+, dove interpreta Pete Plenty Clouds. Il giovane attore, discendente di indiani della tribù Lakota, ha recitato anche nelle serie "Into the Wild Frontier" (2022) e "The Tall Tales of Jim Bridger" (2024).  L'ufficio dello sceriffo della contea di Johnson, in Kansas, ha reso noto con un comunicato stampa che gli agenti della polizia sono stati chiamati a Homestead Lane alle 11:45 circa di venerdì 5 aprile in riferimento a un'auto sospetta parcheggiata sul ciglio di una strada. Lo sceriffo della contea di Johnson ha precisato che gli agenti stavano perlustrando l'area quando "hanno scoperto un uomo deceduto in un'area boschiva lontana dal veicolo", che è stato poi identificato come Cole. La causa del decesso non è stata resa nota ma l'ufficio dello sceriffo ha dichiarato che sono in corso le indagini per accertarla con precisione e per questo il medico legale eseguirà l'autopsia.  Martedì scorso, lo zio di Cole, l'attore Moses Brings Plenty, star della serie tv "Yellowstone", di cui "1923" è uno spin-off, aveva scritto un post su Instagram per chiedere ai fan di aiutarlo a trovare il nipote che non era stato più visto dalla domenica di Pasqua in Kansas.  Secondo una ricostruzione della polizia, gli agenti domenica 31 marzo hanno risposto alla segnalazione di una donna che gridava aiuto in un appartamento, ma prima di arrivare sul posto il sospetto era già fuggito a piedi. Le autorità hanno spiegato che le telecamere di videosorveglianza della zona hanno identificato Cole Brings Plenty come il sospetto in fuga: le immagini lo hanno ripreso mentre stava lasciando la città di Lawrence a bordo di una Ford Explorer bianca del 2005. La polizia ha così presentato al procuratore distrettuale locale una richiesta di arresto per il giovane attore, che da martedì era ufficialmente ricercato. Moses Brings Plenty è intervenuto di nuovo sui suoi social media scrivendo: "Sono profondamente rattristato nel confermare che mio nipote Cole è stato ritrovato e non è più con noi. Vogliamo esprimere la nostra più profonda gratitudine a tutti per le preghiere e i pensieri positivi che avete inviato per Cole. Vorremmo anche ringraziare tutti coloro che sono venuti a camminare al nostro fianco durante le ricerche e che ci hanno fornito le risorse necessarie per ampliare le nostre aree di ricerca. Questa settimana ho scoperto quante persone conoscevano la bontà del cuore di Cole e gli volevano bene. In questo momento incredibilmente difficile, vi chiediamo di rispettare la nostra privacy mentre elaboriamo il nostro dolore e capiamo come andare avanti". —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 6 Aprile 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio