Primo Piano

Conte: “Lasciamo posti e deleghe, il M5s fuori dalla giunta Emiliano”

"Abbiamo elaborato patto di legalità, lo offriremo a Emiliano"

“Rinunciamo ai nostri posti in giunta regionale e lasciamo tutte le deleghe e i ruoli di governo”. Lo ha detto il presidente del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte, parlando in conferenza stampa nella sede del Consiglio regionale della Puglia. “chiudere gli occhi per la nostra storia non sarebbe possibile”, ha aggiunto, annunciando che il M5S esce dalla giunta regionale guidata da Michele Emiliano. “Stiamo leggendo pagine di politica che sono anche di cronaca giudiziaria che fanno tremare i polsi. Non combattiamo solo Meloni e soci, non facciamo sconti nemmeno a chi è nel nostro campo. Vogliamo dare una fortissima scossa, è il momento di fare pulizia e tabula rasa. Dobbiamo estirpare la cattiva politica”. “Oggi diamo un contributo alla Puglia e al Paese. Non gridiamo solo ‘onestà’, abbiamo elaborato un patto di legalità, un protocollo molto articolato in modo tale che la Pa possa dispiegare la sua attività nel segno dei principi costituzionali, non chiediamo altro. Noi lo offriremo alle forze politiche, al presidente Michele Emiliano e ci predisponiamo di realizzare questo contesto normativo per dare una svolta dalla Puglia a tutto il Paese”

 

 

 


Pubblicato il 11 Aprile 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio