E’ di nuovo bufera sulla proroga degli incarichi dirigenziali in Consiglio
15 Luglio 2015
Ennio, ex ‘rudino’ con sollievo
16 Luglio 2015

Contini: “Ci sono i presupposti per creare qualcosa di bello”

C’è stata ieri la prima amichevole ufficiale del 2015-2016 presso il centro sportivo di Roccaporena. I pugliesi hanno superato il Cascia per venti centri. Un risultato tondo contro una squadra di categoria inferiore che serve innanzitutto per accumulare minutaggio nelle gambe dei ragazzi di Nicola. Buone le prestazioni dei calciatori in prova: Danilo, Nouvier ed Ibrahim. Da registrare un pimpante ed aggressivo Scalera e soprattutto un Marino Defendi ‘rinato’ in grande spolvero che ha sbloccato la partita subito, e realizzato una doppietta nel primo tempo. Su tutti, da segnalare la grande prova di capitan Caputo, autore di cinque gol, proprio lui che è richiesto da Trapani e Perugia, ed altri club che stanno lavorando sotto traccia per poterci contare, ma come anche per Sabelli, se non giungeranno offerte adeguate, il presidente Gianluca Paparesta non svenderà i suoi migliori elementi. Esordio meno positivo per Caturano, leggermente in affanno di condizione, forse appesantito per il cambio di preparazione ed ancora non al top, come è tra l’altro comprensibile. Il bomber acquistato di recente dal Bari dal Melfi, ha fallito un calcio di rigore che si era procurato con abilità.

Intanto ieri ha parlato anche l’ultimo colpo di mercato biancorosso, Matteo Contini, al suo ritorno in biancorosso: “Sono felicissimo della scelta. Ci tenevo tantissimo a tornare in biancorosso perché mi sono trovato benissimo con compagni società, e tifoseria. Il Bari mi ha cercato sin da subito e non ho esitato un attimo. E’ stata una scelta condivisa pienamente tra l’altro anche da mia moglie. Mi metto a disposizione del gruppo come l’anno scorso, e spero che la mia esperienza tornerà utile per tutti anche per i più giovani.  Ci sono i presupposti per creare qualcosa di bello”.

 

 

Marco Iusco 

 638 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *