Attualità

Da Amadeus a Ferro: tutti i ‘divorzi’ professionali dello spettacolo

(Adnkronos) – Da Amadeus a Tiziano Ferro, passando per i Maneskin. Il mondo della musica e della tv è pieno di clamorosi 'divorzi' professionali e quello di Ferro con Fabrizio Giannini è solo l'ultimo della lista. E se il cantante di Latina e il suo manager sembrano, almeno via social, essere rimasti in buoni rapporti, poco si sa di come siano andate le cose tra Amadeus e lo storico manager Lucio Presta. La loro separazione è finita con grande clamore sui giornali prima di Natale ma nel quasi totale silenzio dei diretti interessanti, fatta eccezione per la frase di Amadeus in risposta ai giornalisti durante la conferenza dello show del Capodanno di Rai1: "Il rapporto con Presta si è chiuso e lui i motivi li sa, ma questo alla gente non importa. Guardiamo tutti al futuro affinché ognuno vada avanti. Questi problemi non li racconto certo in una conferenza stampa", ha detto Amadeus, confermando la chiusura del lunghissimo sodalizio, giunto al capolinea inaspettatamente a poco più di un mese dal suo quinto Sanremo da conduttore e direttore artistico.  Ma la strada del successo, si sa, è lastricata tanto di sodalizi importanti quanto di rotture clamorose. Impossibile dimenticare l'addio dei Maneskin a Marta Donà (già manager di Marco Mengoni, Francesca Michielin, Alessandro Cattelan e ora anche dell'astro nascente Angelina Mango), pochi giorni dopo la vittoria della band romana all'Eurovision. Una separazione a quanto pare non consensuale viste le parole con cui la commentò la stessa manager che aveva iniziato a seguirli fin dai primissimi passi: "avete deciso di proseguire senza di me. Ho il cuore spezzato ma vi auguro il meglio dalla vita ragazzi". A sostituire Donà c'ha pensato Fabrizio Ferraguzzo che, lasciando il suo incarico alla Sony, ha accompagnato la band romana nel momento dell'apertura del loro mercato internazionale.  Fece parlare anche la rottura di Laura Pausini nel 2013 con l'ex manager e compagno Gabriele Parisi. Da 10 anni la cantante romagnola è seguita da Laura Cerciello, alla quale ha dedicato sui social un post di gratitudine in occasione del decennale: "So che sei riservata Fabri ma vorrei che tutti vedessero l’amore che provo per te ringraziandoti pubblicamente per la tua dedizione, testardaggine e capacità di influire sulle mie debolezze e per il coraggio che mi hai dato in questi ultimi anni a credere ancora in me, anche quando litigavamo".  Mentre nell'estate del 2022 finì sui giornali anche la rottura inaspettata tra Max Pezzali e Claudio Cecchetto, a poche ore dal grande evento a Milano San Siro canta Max di fronte a 100mila persone. Una rottura mai ricucita tanto che anche di recente, in occasione del docufilm sulla sua carriera andato in onda su Rai1, Cecchetto non ha dimenticato di togliersi qualche sassolino dalla scarpa sul cantante degli 883 definendolo un ingrato. Come i migliori matrimoni, anche i sodalizi professionali possono chiudersi bene o male. E a volte anche avere una seconda chance.  —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 8 Gennaio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio