AttualitàPrimo Piano

Da Difesa ad Agricoltura, 1.100 posti a tempo indeterminato in Pubblica amministrazione

(Adnkronos) – Dalla Difesa all’Agricoltura sono circa 1.110 i posti a tempo indeterminato che vengono messi a bando in diversi ministeri, e i cui termini per la presentazione delle candidature sono in scadenza a gennaio.  In particolare il ministero della Difesa ha indetto un bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, con cui verranno assunti a tempo pieno e indeterminato un totale di 267 unità di personale non dirigenziale, che saranno inquadrati nell’Area Funzionari. Di questi, 262 sono funzionari nell’ambito amministrativo, contabile, linguistico, giudiziario e storico culturale e 5 funzionari nell’ambito sanità. La domanda di partecipazione deve essere inviata per via telematica. Bisogna autenticarsi con Spid, Cie, Cns o Idas, e poi compilare il format sul Portale ‘inPA’, registrandosi prima sul sito. Le candidature vanno presentate entro il termine del 29 gennaio 2024, alle ore 23.59.  Anche il ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale cerca personale: il concorso (sempre per titoli ed esami) riguarderà 381 ingressi di personale non dirigenziale nell’area assistenti. Il contratto sarà sempre a tempo pieno e indeterminato. Si tratta di 281 posizioni con il profilo di assistente amministrativo, contabile e consolare (codice Acc) e altre 100 con il profilo di assistente informatico, telecomunicazione e cifra (codice Tlc). Come nell’altro caso, la domanda avviene telematicamente sul Portale ‘inPA’. C’è tempo per inviare le candidature entro il 26 gennaio 2024, alle ore 23.59.  Per il ministero dell’Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste, invece, i bandi di concorso sono due. Il primo è su base territoriale, per titoli ed esami, e porterà all’assunzione di 88 unità di personale non dirigenziale, a tempo pieno e indeterminato, nell’area assistenti. Si va dagli assistenti amministrativi contabili ai tecnici informatici, dagli assistenti agrari forestali ad assistenti ispettori di laboratorio e assistenti ispettori amministrativi contabili.  L’altro concorso pubblico del ministero dell’Agricoltura è sempre su base territoriale: i posti sono 374 per personale non dirigenziale, a tempo pieno e indeterminato, da inquadrare nell’area funzionari. Saranno destinati alla sezione agricoltura, presso l’amministrazione centrale a Roma, e alla sezione Icqrf. L’invio della domanda di partecipazione per via telematica, sul portale ‘inPA’, va presentata entro le ore 23.59 del 27 gennaio 2024.  Oltre ai bandi ministeriali, c’è da segnalare anche quello della Giunta della Regione Calabria. Si tratta di un concorso pubblico, per titoli ed esami, che permetterà di assumere 54 persone (ruoli non dirigenziali), a tempo pieno e indeterminato, nell’area funzionari e della elevata qualificazione (auditor, funzionari tecnici agroforestali, funzionari statistici, specialisti nella comunicazione, funzionari informatici-analisti programmatori). L’invio della domanda di partecipazione (sempre per via telematica) deve avvenire entro il 26 gennaio 2024, alle ore 23.59.  —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 23 Gennaio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio