L’arcipelago frangiflutti
11 Luglio 2015
Bari calcio:ritorna Matteo Contini
14 Luglio 2015

Davide Nicola: “Punto su una squadra equilibrato e sulla capacità di fare gruppo”

Il tecnico del Bari Davide Nicola alla vigilia della partenza per Roccaporena in Umbria, ha parlato ai giornalisti per tracciare il primo punto sul calciomercato e sulla rosa che ha già a disposizione: “Ripartiamo gasati a mille! Io sono sereno, tranquillo e motivato. Già in questi due giorni mi sono divertito, adesso inizierà la parte vera. Mercato? Con Zamfir abbiamo valutato degli obiettivi. Siamo vigili, abbiamo raggiunto il 30-40% degli acquisti con quelli fatti fino ad ora”. Prima di entrare nello specifico della sua conferenza, l’allenatore che ha svolto la sua conferenza con accanto il neo direttore Zamfir e Marangon, responsabile della comunicazione, ha ringraziato ulteriormente il diesse uscente, Antonelli per il lavoro svolto. Subito dopo la guida tecnica dei biancorossi ha spiegato quale sarà la sua massima e filosofia: “Punto a basare la mia squadra sull’equilibrio e sulla capacità di fare gruppo e cementarlo. E’ chiaro che i giocatori tecnici sono utilissimo al progetto, ma serviranno anche altre caratteristiche. L’idea di calcio verrà basata già dalla prima parte di ritiro”. Sul futuro di Marco Romizi e del capitano Ciccio Caputo, ha lasciato intendere che dipenderà dalla volontà dei giocatori: “Romizi è un play all’occorrenza e una mezz’ala di ruolo. Ciccio è punta centrale e non ha bisogno di presentazioni. Non tratteniamo nessuno, se resteranno saranno parte del gruppo”.  Sul caos che ha sconvolto il Catania, il mister ha commentato lapidario: “Siamo caduti davvero in basso. Io ho i miei valori ma non mi va di giudicare perché si rischia di generalizzare”. Sulla punta che manca ed altri tasselli ancora non al proprio posto, non si è sbilanciato: “Non c’è un termine per completare la rosa. Ne faccio proclami e meana di guerra. Ci impegneremo e daremo tutto sul rettangolo di gioco perché ci tengo a fare qualcosa di importante con questa squadra”.

Il direttore sportivo-consulente di mercato Zamfir, accanto al tecnico, ha tenuto a puntualizzare, aggiungendo: “Con ogni probabilità arriveranno sette-otto calciatori. Su Galano, Sabelli e Caputo non ci sono ancora offerte e valuteremo”. Infine Davide Nicola ha concluso sul possibile slittamento del campionato: “Lo slittamento del campionato potrebbe rappresentare un’opportunità. Per acquistare alcuni calciatori ci vorrà tempo. I ragazzi devono arrivare già al primo impegno ufficiale in Coppa pronti.  Sono curioso ci conoscere le potenzialità dei cinque ragazzi unitisi a noi. In Coppa Italia e nelle amichevoli programmate le prenderemo seriamente perché sono stimolanti e serviranno a trovare la migliore condizione per l’inizio del campionato”.  Gli allenamenti della squadra di Nicola inizieranno lunedì13, mentre due giorni dopo, il 15 luglio scenderanno in campo per la prima amichevole ufficiale contro l’ASD Cascia.

M. Iusco

 516 total views,  2 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *