Il Bari, grazie ad Antenucci e Simeri, batte il Catanzaro 2-1 ed allunga in vetta
31 Ottobre 2021
“Pane e Quotidiano”- Pier Paolo Pasolini
2 Novembre 2021

De Luca: “Come una finale. Voglio un Bitonto perfetto”

La capolista Bitonto è chiamata all’esame contro la Team Altamura, quindicesima in classifica ad otto punti, ma in trasferta squadra insidiosa e capace di raccogliere il 98% dei punti, ben sette degli otto complessivi, frutto di due vittorie, un pari ed una sconfitta. Pertanto, ma anche se fosse stata la sfida contro il fanalino di coda dove il Bitonto nella scorsa stagione è capitato di cadere, bisogna destare ancora più attenzione e rispetto, ed anche in virtù di quei due pari al ‘Città degli Ulivi’ che avrebbero potuto rappresentare ben quattro punti in più sulle dirette concorrenti. Intanto riportiamo le dichiarazioni del mister del Bitonto Claudio De Luca, doppio ex alla vigilia della gara contro il Team Altamura che sino alla scorsa stagione annoverava capitan Guadalupi, oggi al Bitonto ed il bomber Croce, passato al Francavilla a Mare. De Luca ha presentato così la sfida: “Troviamo un avversario forte che ha allestito formazioni forti per il girone H della serie D. Troviamo una squadra forte e fisica. Noi dovremo essere bravi a farci trovare pronto ed a migliorarci. Nessuno ci ha mai regalato nulla nelle scorse partite. Dobbiamo essere ancora più bravi. Noi dobbiamo tenere il piede sempre sull’acceleratore e la nostra autostima si sta alzando di partita in partita. Importante continuare su quella scia”. Sui possibili cambi di formazione in vista della Coppa di D, che vedrà impegnato il Bitonto in quel di Casarano e gli infortuni di domenica accorsi a Manzo, Palumbo, la guida tecnica ha detto e concluso: “Valuteremo.. Sono tutti sulla via del recupero. Valuteremo e poi dalla prossima in Coppa, potremmo valutare qualche rotazione. Ma io devo valutare per il meglio e con la Team Altamura è una finale e la gara che giochi è sempre la più importante”. In conferenza dalla sala stampa ‘Ciccio Marrone’ è intervenuto anche Mirco Gudalupi, anche lui doppio ex: “Per me è una partita speciale contro una grande squadra. Sono stato tre anni. Ma quando fischia sarà tutto diverso e vorrò vincere. Contro la Team Altamura che ha vinto a Cerignola e pareggiato. In casa ha fatto un po’ di fatica ma entrambi vorremo fare una grande squadra. Sulla competizione? Lo sapevo che qui avrei trovato una grande rosa ed avrei trovato una rosa importante dobbiamo farci trovare tutti pronti quando il mister chiama in causa e dare il massimo, dallo spirito di abnegazione, sacrificio e grande determinazione”. (Ph. U.S. Bitonto)

M.I.

 8,416 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *