Attualità

De Niro fuori dal tribunale del processo Trump: “Se torna scordiamoci la libertà”

(Adnkronos) – "Non voglio spaventarvi, anzi forse voglio spaventarvi. Se Trump torna alla Casa Bianca, potete scordarvi queste libertà che considerate scontate e scordatevi le elezioni perché non se ne andrà mai". E' quanto ha detto Robert De Niro che oggi, insieme a due agenti della Capitol Police aggrediti durante l'assalto al Congresso, ha partecipato ad una conferenza stampa organizzata dalla campagna di Joe Biden di fronte al tribunale di Manhattan dove sono in corso le ultime udienze del processo contro l'ex presidente.  L'attore, che la scorsa settimana ha girato uno spot per la rielezione di Biden, ha ricordato che Trump "non solo vuole distruggere questa città", riferendosi a New York, "ma l'intero Paese e infine potrà distruggere il mondo".  Al termine della conferenza, De Niro ha usato toni duri per rispondere ad un gruppo di sostenitori di Trump che hanno iniziato lanciare slogan e insulti contro di lui: "Non mi farò intimidire da voi, questo è quello che fa Trump, noi risponderemo, noi, i democratici, cerchiamo di essere dei signori, voi siete gangster". "E' Donald Trump che ha creato questi comportamenti, lui dovrebbe dire loro – ha aggiunto riferendosi a sostenitori del tycoon che lo contestavano – di non fare queste cose, invece vuole seminare il caos ed in alcune aree sta avendo successo".  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 28 Maggio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio