Attualità

Deputato Pozzolo, Pd e M5S: “Meloni chiarisca”

(Adnkronos) – Pd e M5S chiedono chiarezza sul caso che coinvolge il deputato Emanuele Pozzolo. Dalla pistola del parlamentare di Fratelli d'Italia è partito un colpo che, durante un veglione di Capodanno in Piemonte, ha provocato il ferimento di una persona, giudicata guaribile in 10 giorni. "Quando ho concluso il mio intervento sulla Manovra venerdì scorso dicendo che vorremmo i giovani avessero nelle loro mani il futuro, e non i fucili, pensavo alla scellerata proposta di un senatore di Fratelli d’Italia di farli imbracciare già ai sedicenni. Non potevamo immaginare che la passione per le armi del partito di Giorgia Meloni fosse tale che i deputati se le portano cariche alle feste di capodanno con i sottosegretari", dice la segretaria del Pd, Elly Schlein. "Poi però succede che quell’arma finisce in mano a qualcuno, parte un colpo e ferisce il genero di un agente della scorta assegnata al sottosegretario Delmastro. Sì, proprio lo stesso che passava informazioni riservate al suo coinquilino per usarle contro l’opposizione. Questi incapaci sono un pericolo per la sicurezza di quelli che hanno intorno, figurarsi per quella nazionale", aggiunge. "Giorgia Meloni chiarisca subito quali provvedimenti intende prendere nei confronti del deputato Pozzolo di Fratelli d’Italia che va alle feste con la pistola carica in tasca, che finisce per ferire una persona", conclude Schlein.  "Dovrebbero governare il Paese e trovare soluzioni ai problemi dei cittadini. E invece? Dopo una Presidente del Consiglio che mente in Aula, Ministri che fermano i treni e Sottosegretari che giocano con informazioni riservate con i coinquilini, in Fratelli d'Italia ci mancava pure il parlamentare 'pistolero'. Auspichiamo che si faccia subito chiarezza su quanto accaduto a Rosazza e sul ferimento di una persona con un colpo partito dalla pistola di un deputato di FdI. Non c'è fine al peggio", dice il Movimento 5 Stelle in un post su Facebook.  —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 1 Gennaio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio