Como-Bari 1-1, Botta la pareggia ma resta la brutta prestazione
28 Novembre 2022
La pittrice che riflette nei cromatismi accesi della natura la sua luce intima
29 Novembre 2022

Domani c’è la trasferta a Torre del Greco contro la Turris

Ancora un successo per il tecnico della Fidelis Andria che vola al terzultimo posto ed a quattordici punti a due punti dalla Virtus Francavilla che sta fuori dalla zona rossa, seppur a pari merito con Taranto e Picerno, ma soltanto per la differenza reti migliore. Ergo, è tutto ancora in gioco e lo spauracchio di una retrocessione diretta senza aggrapparsi neanche alle speranze playout, sembra molto più ontano anche se ora bisognerà macinare punti anche in trasferta dove il ruolino di marcia è totalmente da rivedere e riscrivere. Grinta, determinazione e concretezza gli aspetti dove probabilmente mister Doudou ha saputo toccare le corde giuste di una squadra che si faceva rimontare ed incapace di gestire il vantaggio. I marcatori nella gara al “Degli Ulivi” sono un rigenerato Bolsius e Tulli dal dischetto al 94’ di fronte c’era il Calcio Giugliano, quarta forza del campionato che sta facendo benissimo per essere una neopromossa. Un punteggio che sarebbe potuto essere ancora più ampio se solo ci fosse state maggiore precisioni nelle occasioni da rete, Il bottino delle reti aumenta a quindici e quelle subite ventidue, anche se c’è un cleen sheet da registrare ed una squadra che anche dietro ha alzato un muro ed è imbattuta da oltre 180’ minuti. La prossima battaglia sarà domani contro la Turris, lanciata a 18 punti e ad uno dalla zona playoff.  Ripartire era doveroso ma non scontato specie con un allenatore alla prima esperienza catapultato dai giovani della Primavera 4 alla Prima Squadra che ha ereditato da fanalino di coda. Ma il campo sta dando ragione alla scelta della società che con il mercato di gennaio potrà anche rafforzare in modo mirato ed eventualmente cedere chi non rientra nel progetto del tecnico, confermato alla guida conquistatasi sul campo, partito come tecnico ad interim ed invece lo sarà almeno fino alla fine della stagione. (Ph. Fidelis Andria).

M.I.

 

 219 total views

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *