Multiservizi: è di nuovo bufera su gestione, incarichi e assunzioni
7 Ottobre 2014
Vittorio Veneto, mancato museo galleggiante
8 Ottobre 2014

Donnarumma: “Dobbiamo migliorarci, a partire da Catania”

“Dobbiamo migliorarci a partire da Catania. Abbiamo un grande presidente e la sua lettera ha fatto piacere e da stimolo a tutto il gruppo. Abbiamo la voglia e potenzialità per esprimerci molto meglio, poi son d’accordo che chi viene allo stadio è libero di dire la sua sulla partita”. Solitamente un portiere difende la porta e imposta l’azione che parte dalla retroguardia, mentre ieri in conferenza stampa, il portiere Antonio Donnarumma è partito all’attacco come un bomber di razza, in modo deciso e sicuro che la truppa biancorossa tornerà a fare punti pesanti. Il portiere ha tracciato il punto sulle sue prestazioni: “Sono contento che il mister mi abbia dato fiducia, e spero di conquistarmi anche la fiducia del pubblico. So di dover lavorare di più quando ho la palla tra i piedi e devo far ripartire l’azione, ma sono anche convinto e sicuro che sto facendo del mio meglio per farmi trovare quotidianamente pronto sia agli allenamenti che in partita, motivo per cui sto giocando dall’inizio”. Sul rapporto con l’altro numero uno, Enrico Guarna, che nella scorsa stagione era titolare, ha svelato il suo rapporto ed ha avuto parole di elogio: “Enrico è un grande portiere ed ha fatto molto bene nella passata stagione. C’è un buon rapporto e nessun dualismo, anzi, mi regala tanti consigli. Pensiamo solo al bene della squadra”.

La difesa biancorossa nelle sette partite disputate ha subito solo sei gol, anche se resta da lavorare molto sulle palle inattive: “Abbiamo un gruppo coeso e di giocatori tutti validi. Scegliere è difficile, ma sicuramente un vantaggio se sono tutti all’altezza. Chi viene schierato cerca di dare il suo contributo per essere riproposto nuovamente. In generale però è vero che dobbiamo essere più attenti sulle palle inattive e magari provare a parlarci di più. Ci stiamo comunque lavorando”. Per la partita di domenica alle 12.30 contro il Catania, Cristian Galano e Simone Salviato saranno a disposizione di Mangia, mentre Donati sarà ancora out. In difesa potrebbe essere schierato Defendi sull’out di sinistra al posto di Sabelli convocato dall’Under 21 di Di Biagio, ed a centrocampo Sciaudone, Romizi e Minala, con l’innesto nel trio d’attacco di Galano che potrebbe fare una staffetta con Stoian.  

Marco Iusco

 683 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *