Attualità

Elezioni Usa 2024, Biden contro Trump: “Assetato di potere, disposto a sacrificare democrazia”

(Adnkronos) – "Donald Trump è disposto a sacrificare la nostra democrazia per arrivare al potere. La nostra campagna è diversa". Ad affermarlo è il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden nel corso del primo suo primo discorso del 2024 in Pennsylvania. "Mi rifiuto di credere che nel 2024 noi americani sceglieremo di abbandonare ciò che ci ha reso la più grande nazione nella storia del mondo: libertà, libertà", sottolinea Biden. "La democrazia è ancora una causa sacra, e non c'è paese al mondo meglio posizionato dell'America per guidare il mondo". Trump, attacca Biden, "parla del sangue degli americani avvelenati, riecheggia lo stesso identico linguaggio usato nella Germania nazista". "Ha postato con orgoglio sui social le parole che meglio descrivono la sua campagna 2024: 'vendetta', 'dittatura'. Non c'è confusione su chi sia Trump e che cosa intenda fare", aggiunge Biden. Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha criticato l'ex presidente Donald Trump per essersi rifiutato di denunciare la violenza politica, soprattutto dopo l'insurrezione del 6 gennaio. "Ascoltatemi chiaramente: dirò quello che Donald Trump non dirà. La violenza politica non è mai e poi mai accettabile nel sistema politico degli Stati Uniti, mai, mai, mai. Non c'è posto in una democrazia per la violenza politica", sottolinea Biden nel corso del suo primo comizio del 2024. Biden ha detto che le persone che hanno preso d'assalto il Campidoglio il 6 gennaio erano insurrezionalisti, non patrioti e che la rivolta è stata un "assalto violento", non una protesta pacifica. "Cercando di riscrivere i fatti del 6 gennaio, Trump sta cercando di rubare la storia nello stesso modo in cui ha cercato di rubare le elezioni. Ma sapevamo la verità perché l'abbiamo vista con i nostri occhi", ha detto Biden. L'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump durante l'assalto a Capitol Hill il 6 gennaio 2021 "è mancato al suo dovere". "Si è ritirato alla Casa Bianca mentre l'America veniva attaccata dall'interno. L'intera nazione guardava con orrore. Il mondo intero ha guardato incredulo e Trump non ha fatto nulla". "E' stata tra le peggiori mancanze del dovere da parte di un presidente nella storia americana. Immagina se fosse uscito e avesse detto basta. Ma Trump non ha fatto nulla" conclude Biden. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 5 Gennaio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio