Attualità

Europee: Mangiacavalli (Fnopi), ‘differenze tra paesi su formazione infermieristica specialistica’

(Adnkronos) – "In Europa c'è una situazione abbastanza omogenea per quanto riguarda la formazione infermieristica di base. Le differenze si iniziano a vedere, e diventano significative, quando parliamo di formazione specialistica: in questo momento i paesi europei si differenziano molto e quello che noi auspichiamo da questo rinnovo del Parlamento europeo è la possibilità di lavorare per un maggiore riconoscimento delle competenze specialistiche dentro una cornice che possa armonizzare questi riconoscimenti specialistici a livello di Unione europea". Lo ha detto Barbara Mangiacavalli, presidente Fnopi, alla notte elettorale dell'Adnkronos. "L'Italia subisce una forte mobilità passiva perché abbiamo molti colleghi stranieri mentre i nostri giovani laureati scelgono altri paesi della Ue proprio per questa differenziazione sulla componente specialistica – continua – Auspichiamo si possano condividere percorsi di formazione specialistica in maniera omogenea, in una logica di paese che ha una età media sempre più alta e che si accompagna a condizioni di fragilità e cronicità e dove c'é quindi necessità sempre più spiccata di un intervento interdisciplinare tra tutti i professionisti della salute".  —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 9 Giugno 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio