Sport

Fedele the back: “Adesso non fermiamoci!”

Cattiveria, fame e perseveranza le caratteristiche principali del mediano Matteo Fedele di provenienza dal Carpi è tornato a giocare sabato da titolare: “Adesso la classifica è buona – ha dichiarato il mediano svizzero in conferenza stampa – ma non abbiamo voglia di fermarci. Dobbiamo vincere più gare possibili senza fare calcoli”. Sulla partita è entrato nel dettaglio: “Ho dato tutto. Era da un po’ che non giocavo, ma il mister ci chiede di essere tutti sul pezzo per poter dare il nostro contributo quando è il momento opportuno. La sofferenza era prevista, siamo stati bravi a limitarli”.

Tra meno di cinque giorni  la sfida contro il Trapani invischiato nella zona retrocessione ma che giocherà con il sangue agli occhi: “La serie B è un campionato tosto e dobbiamo interpretare tutte le gare con l’atteggiamento giusto. Il Trapani ha ottimi elementi, per noi dovrà essere la partita della vita. Ma non li temiamo, vogliamo vincere e basta”.

Infine, c’è il tempo per una dichiarazione d’amore per i colori biancorossi“Sono disposto a restare e firmerei anche oggi per rimanere in Puglia”.

M.I. 


Pubblicato il 14 Marzo 2017

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio