Sport

Federico Andrade è del Bari ma sono in serbo gli ultimi colpi

Ultimissimo giorno di calciomercato in casa Bari, e a distanza di ogni ora sino alla chiusura prevista alle ore 23.00 ci saranno ancora tanti colpi di scena tra la serie A e la serie cadetta. Il Bari all’attacco con il diesse Sogliano ed il suo presidente Mino Giancaspro, sta cercando di sferrare gli ultimi colpi in entrata ed in uscita. Ieri è stato ufficializzato il passaggio di Fiammozzi al Pescara, il quale il giocatore ha rivolto un affettuoso saluto ai suoi oramai ex tifosi biancorossi. Intanto, da pochissimo la società barese ha provveduto con una nota ad ufficializzare l’acquisto a titolo definitivo del centravanti, classe 1994, Federico Andrade dal River Plate. Il giocatore andrà a rafforzare il reparto offensivo di mister Grosso. Smentite, invece, già ieri le voci di un addio di Floro Flores ricercato con insistenza dal Foggia ma anche dal Venezia di Inzaghi, con quest’ultimo che sfiderà i Galletti proprio sabato. In uscita, ci sono anche Morleo alla Ternana e Cassani sul quale però ci sono richieste sono dalla Lega pro e timidi sondaggi da qualche club di serie B. Mentre, per il centrocampista nazionale albanese Memushaj del Benevento, il presidente Giancaspro a quanto pare avrebbe proposto uno scambio con l’olandese Anderson più conguaglio economico in favore della società pugliese. Tale proposta sarebbe al vaglio e non è da escludere il buon esito, anche se sul giocatore olandese di proprietà del Bari, resta l’interessa della Samp che pare non andare oltre un milione e mezzo, distante ancora di 1,5 milioni rispetto alla richiesta complessiva della società barese. Per quanto riguarda infine l’esclusione eccellente di Cristian Galano, il bomber biancorosso con il suo entourage valuterà un eventuale rinnovo a patto che venga fatta luce sul suo presente da parte dello staff biancorosso ed in primis dal tecnico che ha ritenuto escluderlo dal big match contro l’Empoli persa poi in modo imbarazzante. Da domani, tuttavia, squadra ed allenatore dovranno pensare esclusivamente al campionato e rimettersi subito in riga per conquistare punti preziosi nella bagarre delle squadre che ambiscono alla promozione.

M.I.

 


Pubblicato il 31 Gennaio 2018

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio