Neppure Zingaretti ha chiesto a Emiliano la destituzione dell’assessore Di Gioia
18 Maggio 2019
Bari penalizzato dalla terna arbitrale perde ad Avellino
20 Maggio 2019

Ferrari F 8 Tributo: la rossa più bella e potente che mai presentata a Bari

Una super car per un sogno ad occhi aperti. Sabato, in tarda mattinata, all’interno della concessionaria Ferrari del gruppo Radicci è stata presentata alla stampa la nuova creazione di casa Maranello ovvero la Ferrari F 8 Tributo, una berlinetta a motore centrale posteriore che più che una potentissima auto sportiva, senza enfasi alcuna, potrebbe essere definita un’opera d’arte montata su quattro ruote. Sia il design che il propulsore sono il prodotto della sofisticata tecnologia degli ingegneri e progettisti del mitico marchio italiano conosciuto ed apprezzato, superfluo ribadirlo , in tutto il mondo.  La F8 Tributo può considerarsi  la naturale evoluzione della 488 Gtb ,con prestazioni ulteriormente incrementate per una velocità di punta simile a quella di una F1 : 340 km orari. Appena in moto  è inebriante sentire la sinfonia pagana degli otto cilindri sovralimentati che riescono ad erogare una potenza di ben 720 cavalli; è il motore più potente mai progettato dai tecnici del cavallino rampante, e per giunta premiato come migliore propulsore degli ultimi 20 anni. Dopo la presentazione al salone di Ginevra la F8 Tributo è stata quindi presentata anche in Puglia , a Bari, dove a fare gli onori di casa è stato Vito  Radicci, titolare dell’omonima concessionaria. Radicci ,illustrando questo ultimo gioiello di casa Maranello, si è detto anche soddisfatto per come si sta riprendendo il mercato delle super car: ” dopo alcuni  anni di stasi, finalmente anche a Bari si stanno rivedendo in giro simili autovetture, e la cosa merita menzione” ha dichiarato. Attualmente il suo  gruppo è presente in sette regioni del sud ,e prossimamente sarà  anche a Cipro e Malta sotto l’egida di questo prestigioso marchio. Per questo evento speciale negli eleganti ed ampi saloni baresi della Ferrari era presente anche il responsabile dell’area del sud  Europa, il dott. Federico Pastorelli, che ha sottolineato l’ottimo andamento del mercato e, nello specifico, l’interesse che ha suscitato questa nuova vettura già richiesta da un numero cospicuo di acquirenti a livello non solo nazionale. La Ferrari F8 Tributo, che verrà , dopo Bari,presentata nei prossimi giorni ad Ancona, per poi andare negli Usa, non sarà prodotta in numero limitato ed entrerà ufficialmente in produzione agli inizi del prossimo gennaio per soddisfare le innumerevoli richieste degli appassionati del cavallino. L’ultimo dato riguarda i costi di questa splendida rossa: per essere i fortunati possessori occorre spendere la non modica cifra di circa 215 mila euro , accessori a parte. Dopo averla vista, sognare è lecito.

 

Piero Ferrarese

 

516 Visite totali, 2 visite odierne

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *