Cultura e Spettacoli

Froggy e compagni: l’altro sguardo su Amleto

Con "Amleto in salsa Piccante" si apre la XXIII stagione di prosa del Teatro Angioino di Mola di Bari

La tragedia di Amleto si svolge all’interno del castello di Kronborg, la fortezza di  Helsingør, (Elsinore) elevata nel medioevo a controllo dello strettissimo canale marino che separa la Danimarca dalla Svezia. Il carattere sontuoso di quest’altro gioiello architettonico, che fa da palcoscenico alla tragedia del Principe di Danimarca, non lascia immaginare la possibile povertà degli ambienti minori, posizionati ai piani bassi o sotterranei : scuderie, cucine, magazzini, alloggi per la servitù, segrete … Qui il mondo altisonante degli eroi shakespeariani sembra sfumare in un limbo che non solletica la fantasia. Ma c’è fantasia e fantasia. Per esempio, quella di Aldo Nikolaj, drammaturgo tra i maggiori del novecento italiano, si spinge a prendere l’Amleto e a rivoltarlo come un guanto, proponendone una rilettura scanzonata e goliardica che vede protagonista il personale addetto alla cucina di Kronborg. Il cuoco Froggy,la moglie Cathy, loro figlia Inge e gli altri servi sono qui, tra un piatto e l’altro, a vivere la ben nota vicenda da tutt’altra angolatura regalando al pubblico un ritratto decisamente ‘altro’ della vita di corte, i cui protagonisti vengono presentati per ciò che sono, individui vanesi e sciocchi, schiavi della noia e dei giochi di potere, ossessionati dal sesso e dalla gelosia. Ora, con “Amleto in salsa Piccante”, una produzione della  Compagnia Teatro d’Oggi, si apre la XXIII stagione di prosa del Teatro Angioino di Mola di Bari. Adattato e diretto da Francesco Capotorto, che della suddetta stagione è anche direttore artistico, ‘Amleto in salsa piccante’ sarà in cartellone a dicembre dall’1 al 3 e dall’8 al 10 (sipario : feriali h. 21.00 – festivi h. 19.00). In scena saranno : Rino Giuliani, Giovanna Moccia, Stefania Fasano, Antonio Romano, Marco Cisternino, Nunzio Dellerba, Cesare Velluto, Pierpaolo Urbano, Margherita Gentile, Nicola Desilvio,  Emanuela Pietanza, Angela Digiorgio, Anita Rizzi, Vanna Moccia, Stefano Gaudiuso, Donato Roca. Collaborazione a vario titolo di : Francesca Francese, Filippo Affatati, Paolo Daniele, Francesca Ruggieri ( Rosa di Jericho), Marilena Palattella. A seguire, altri otto spettacoli di compagnie pugliesi : 13 gennaio 2024, Compagnia Lino Conte (da Taranto) : “L’Appartamento degli Uomini Soli” di Stefania De Ruvo (regia Antonello Conte) ; 27 gennaio 2024, Compagnia della Lira (da Casamassima) : “Dé Jà Vu” (testo e regia Alessandro Iacovelli) ; 10 febbraio 2024, Compagnia Artemisia Teatro (da Bari ) : “ Riccardo III di William Shakespeare (regia Ernesto Marletta) ;  24 febbraio 2024, Compagnia OMA (da Bari) : “Cenerentola” (testo e regia Tiziana Schiavarelli) ; 9 marzo 2024, Compagnia Amici Nostri  (da Castellana) : “ Mandragola “ di Niccolò Machiavelli (adattamento e regia Dino Parrotta) ; 23 marzo 2024, Compagnia Instabile Napolinscena (da Taranto) : “ Le Voci di dentro “ di Eduardo De Filippo (regia Ascanio Cimmino) ; 6 aprile 2024, Compagnia Gli Spettinati (Noci) : “A Qualunque Costo” da Ken Ludwig (adattamento e Regia Mario Lasorella) ;  20 aprile 2024, Compagnia La Cricca (Taranto) : “ Art” di J. Reza (regia Aldo L’imperio).

 

Italo Interesse

 

 


Pubblicato il 29 Novembre 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio