Attualità

Gaza, un piano per il dopoguerra: “Al lavoro team voluto da Netanyahu”

(Adnkronos) – Un gruppo ristretto di alleati politici e vertici della difesa per discutere del dopoguerra nella Striscia di Gaza. Lo avrebbe messo insieme, secondo le notizie di Channel 13, il premier israeliano Benjamin Netanyahu. Stando alle indiscrezioni, alla guida del gruppo ci sarebbero il consigliere per la Sicurezza nazionale Tzachi Hanegbi e il ministro per gli Affari strategici Ron Dermer. Ne farebbero parte rappresentanti di Idf, Mossad e Shin Bet. E anche l'ambasciatore Usa in Israele, Mike Herzog, avrebbe partecipato alle riunioni. Almeno quattro si sarebbero già tenute, un'altra sarebbe prevista in settimana. 
Israele "ha informato gli americani dell'esistenza del team ed è importante per l'Amministrazione Biden" che il Paese "presenti un piano" per il dopoguerra", ha detto un alto funzionario a Channel 13 secondo cui qualsiasi conclusione venga raggiunta del gruppo guidato da Hanegbi verrà poi sottoposta al gabinetto di sicurezza. Ci sarebbe, stando alle parole attribuite al consigliere per la Sicurezza nazionale israeliano, "una forte probabilità" che il 'day after' preveda una "cooperazione con Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti".  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 11 Dicembre 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio