Gabellone a Emiliano sulle Province: “Senza leggi chiare non si può più garantire alcun servizio”
2 Luglio 2015
Artista insigne, uomo tormentato
3 Luglio 2015

Gianluca Trisolini: “Abbiamo scelto un brand vincente, ora spetta a noi…”

Il cambia vestito, anzi maglia, in alcuni casi si suole dire che l’abito fa il monaco, ebbene sì dal primo luglio 2015 il Bari ha un nuovo brand di riferimento, che comparirà anche sulle maglie della prossima stagione e non solo. Dopo diversi anni, sono il marchio Errea, il Bari ha scelto Nike e l’ufficialità è arrivata dalle parole del responsabile marketing, Gianluca Trisolini: “Dal 1° luglio abbiamo deciso per le prossime stagioni sportive il marchio Nike – riporta il quotidiano Epolis – Abbiamo avuto la possibilità di scegliere tra diversi marchi primari di abbigliamento ed abbiamo preferito la Nike perché l’apprezzamento del prodotto è elevato. Pertanto la valorizzazione di una maglia Nike è un qualcosa di importante, fermo restando che tutti i tifosi sono legati alla maglia e i colori del Bari, a prescindere dal brand”. Il Bari non sarà la prima squadra della serie cadetta a vestire Nike, perché era già successo ai partenopei: “Siamo la prima squadra di serie B a vestire Nike nella storia del calcio italiano dopo il Napoli nel 1999-2000. Se la Nike ha scelto di sostenerci è perché si fida del marchio Bari. Dal punto di vista tecnico non si discute il marchio: noi ora siamo tra i testimonial ufficiali della Nike. Spetta a noi fare bene anche sul rettangolo di gioco”.Tra serie A e Lega Pro, a vestire il brand americano oltre a Roma, Verona, Atalanta, Inter e Venezia, i pugliesi saranno la quinta squadra italiana, la decima invece in ordine cronologico, comprendendo anche Novara (2009/10), Juventus (2003 – 2015), Napoli (1997 – 2000) e la Nazionale Italiana di Calcio (1995 – 1998). Per quanto riguarda più nello specifico per quanto riguarda la storia del Bari, lo sponsor americano sarà il sesto della storia dei Galletti, succedendo così a Puma (1978 – 1979), Pouchain (1979 – 1981), Adidas (1981 – 1997), Lotto (1997 – 2005) ed Errea (2005 – 2015), tutti marchi che si sono sempre fatti rispettare nei rispettivi momenti storici. Parola ora al rettangolo di gioco, perché la stagione a metà agosto riaprirà i battenti e ancora di più tra una settimana, inizierà il ritiro dei biancorossi fondamentale per preparare al meglio la stagione sportiva 2015/2016.

Marco Iusco

 1,488 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *