Salute

Giornata internazionale sport, Aisla: “Potente strumento sociale”

(Adnkronos) – "Lo sport è un potente strumento sociale e Aisla", l'Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica, "celebra questa importante Giornata internazionale con il messaggio del presidente del Coni Giovanni Malagò secondo il quale 'il movimento è un potente alleato contro gli effetti prodotti dalle patologie degenerative ed efficace strumento di contrasto alle principali malattie che attentano alla salute della collettività. Lo sport ha una valenza sociale e solidale di inestimabile importanza, declinata attraverso iniziative meritorie e virtuose, capaci di amplificare il significato che afferisce al nostro mondo'". Lo sottolinea in una nota Fulvia Massimelli, presidente Aisla, che aggiunge: "Lo sport e la salute sono da sempre strettamente legati e ci permettono di condividere esperienze e valori. Il nostro è un bisogno condiviso di agire ed impegnarci concretamente, per trovare nuove soluzioni e migliorare il nostro mondo e renderlo più abitabile per le generazioni future".  La realizzazione di questa giornata speciale diventa per Aisla occasione di incoraggiamento e speranza, si legge in una nota. A sottolineare il valore dell'unità e della solidarietà, saranno cinque gli eventi sportivi che dal 7 al 21 aprile abbracceranno l'Italia (per maggiori informazioni www.aisla.it).  Domenica 7 aprile – dettaglia la nota – a Montecatini Terme (Pistoia), avrà luogo la 7° edizione del Trofeo Massimiliano Canestrelli. Questa competizione ciclistica è una manifestazione di solidarietà mirata a raccogliere fondi per supportare trattamenti fisioterapici essenziali per mantenere le funzioni e l'autonomia dei pazienti con Sla. Tutti i tesserati Uisp, Fci e Acsi possono partecipare, fino a un limite di 200 persone (per informazioni chiamare il numero 335 7456041). Lo stesso giorno, a Cadorago (Como) si terrà la 13° Caminada promossa dall'Associazione sportiva Bulgorello: l'evento non competitivo prenderà il via alle 9 nel Parco Lura e prevede un percorso di facile accesso e un pranzo di comunità dopo la premiazione. I ricavati verranno donati alla sezione Aisla Como per assistere le persone con Sla e le loro famiglie (per informazioni rivolgersi al numero 339 6173523). Sabato 13 aprile, a Savona è in agenda la partita di basket benefica in ricordo di Gabriele Botta, giocatore di questa disciplina sportiva che ha perso di recente la sua battaglia contro la Sla. L'iniziativa è organizzata da vecchi compagni di squadra e rivali e i fondi raccolti sono destinati ai servizi di assistenza per le persone con Sla nella provincia di Savona-Imperia (per richiedere informazioni 347 9643223 e 348 0821095). E ancora: domenica 14 aprile torna a Giussano (Monza Brianza) la 46° edizione di 'Via Vai', tradizionale evento podistico non competitivo che gode del patrocinio di Aisla e realizzato dal Club alpino italiano di Giussano. L'evento includerà percorsi di 5 e 10 km, i fondi raccolti saranno devoluti all'associazione 'Io Corro con Giovanni' per promuovere la ricerca scientifica sulla Sla.  Ancora. Lunedì 15 aprile, in Liguria e nel Basso Piemonte, sarà la volta della seconda edizione della campagna 'Stronger Together', sostenuta da Maker a favore di Aisla Liguria, che supporta oltre 150 famiglie che lottano contro la Sla. Con una donazione minima di 19 euro, sarà possibile usufruire per due settimane di attività sportive in ben 11 impianti del territorio (per informazioni 349 3764134). A conclusione delle attività sportive, la Federazione italiana di atletica leggera e il Comitato regionale Sicilia del Coni danno il loro patrocinio alla prima edizione del Trofeo Pian del Lago, che si svolgerà domenica 21 aprile a Caltanissetta. Quest'ultimo appuntamento sportivo coinvolge cadetti, debuttanti, allievi e senior, sostenendo il lavoro dell'Associazione. Durante la cerimonia di premiazione sarà presente Daniela Amico, referente di Aisla Caltanissetta (contatto 327 1253584). Molti sono gli ambasciatori sportivi che, da anni, sostengono Aisla. Il Gemini Team utilizza la mountain bike dal 2010, così come Fabio Lucioni ha percorso 300 km in bici da Lecce a Benevento nel 2019, e anche come le ben 18 maratone percorse da Andrea Arnaboldi, detto l'Arna. La tavola Sup personalizzata Aisla accompagna dal 2012 il campione Riccardo Rossi. Ed è dal 2004 che la Federazione italiana baseball softball (Fibs) onora con l'associazione la memoria e il ricordo del celebre 'iron man' Lou Gehrig, vinto dalla Sla il 2 giugno del 1941.  Da Nord a Sud – conclude la nota – l'Italia verrà attraversata da atleti, amatori e appassionati dello sport per ricordarci che è sempre il 'Noi' a fare la differenza. E se è vero che, come diceva il romanziere sportivo Frank Deford, 'lo sport dà il meglio di sé quando ci unisce', Aisla celebra con grande impegno questa Giornata internazionale in un abbraccio collettivo che vince nel segno della vicinanza con il prossimo. —salutewebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 5 Aprile 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio