“Alla Puglia del vino assegno un otto più”
16 Agosto 2022
Piano Lab, a Martina Franca un festival tutto dedicato alla riscoperta della musica colta
16 Agosto 2022

Grammi di poesia

L’inciampo 

 

 

Inciampai in un filo d’erba

(non lo avevo visto!)

e capitombolai

tra risa di scherno,

un verde inciampo

sul far della sera

che portava primavera

 

 

Inciampai in silenzio,

senza urlare

riprendendo il passo

in volata,

cercando di andare

comunque

a meta

 

 

Inciampai

che era martedì

e avevo lasciato il forno acceso

e perso chiavi e cellulare

e non ne potevo più

di tutta quella fatica

bruciata nel niente

 

Se il mondo ti fa lo sgambetto

perché d’improvviso

ha cambiato verso di rotazione

e i tg non ne danno notizia,

come fai a non cadere, mi dicevo?

E così è stato naturale

accucciarmi nell’incavo del tuo

dolore

e sorridere comunque, amore

 

Perché nel grembo della vita

ci tocca stringere tra i pugni

scarne farfalle bianche

e combattere il destino,

rinnegare il ventre che

ci generò

e ancora

addormentarci in onde

di calore

rigenerarci nell’abbraccio rosa

esili passeri

sul filo dell’attesa

(da Flamenco e cioccolato)

 11,767 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *