Attualità

Il Cagliari supera 2-1 in rimonta il Bologna

(Adnkronos) – Dopo 4 turni il Cagliari torna alla vittoria superando 2-1 in rimonta il Bologna tra le mura amiche della Unipol Domus. Al vantaggio di Orsolini al 24', replicano Petagna al 31' mentre il vantaggio definitivo dei sardi è 'firmato' da un autogol di Calafiori al 69'. In classifica i sardi salgono così a quota 18 portandosi in 16/a posizione, con un punto di vantaggio su Verona e Udinese. Gli emiliani, al secondo ko di fila, restano invece fermi a quota 32 al sesto posto, con un punto di ritardo su Fiorentina e Lazio quarte.  La prima occasione del match è per il Bologna con Urbanski che riceve centralmente e calcia dal limite: c'è anche una deviazione, ma Scuffet è bravo a tuffarsi alla propria sinistra e sventare la minaccia. La risposta del Cagliari è di Viola che aggancia palla sui 40-45 metri di petto e poi spara subito col mancino di controbalzo sperando di beffare Skorupski: tiro di poco alto. Al 19' di nuovo gli emiliani in attacco con van Hooijdonk che, di petto, fa da sponda per il tiro di Freuler dal limite che finisce largo. Al 24' gli ospiti passano in vantaggio. Lancio per Orsolini sulla destra: Augello lo segue ma poi va giù nel contrasto. L'esterno del Bologna allora raccoglie palla, la tiene in campo lungo la linea di fondo, rientra e calcia di sinistro superando Scuffet. Dura però solo sette minuti il vantaggio dei felsinei: lancio lungo dalla difesa di Dossena per Petagna che vince il duello fisico con Calafiori e scappa in area, dribbling sulla sinistra su Skorupski e palla in rete a porta vuota.  L'avvio di ripresa è privo di occasione con le due squadre incapaci di rendersi pericolose. Al 24' l'episodio che decide il match. Azione da calcio d'angolo, la palla si impenna e Wieteska riesce a controllare benissimo sulla sinistra dell'area, dunque immediato tiro-cross al centro. In mezzo è di Calafiori l'ultimo tocco che beffa Skorupski per la rete dei ragazzi di Ranieri. Al 33' Orsolini vicino al pareggio. Scambio con van Hooijdonk che lo libera sulla destra dell'area: diagonale basso molto pericoloso, con la palla esce di pochissimo. Al 38' tiro potente ma centrale di Freuler e Scuffet risponde presente. Nei minuti finali il Bologna si riversa nella metà campo del Cagliari, conquistando diversi calci d'angolo ma senza trovare il gol del pareggio.  —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 14 Gennaio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio