Attualità

Ilaria Salis e le case popolari, Molteni: “Occupare è reato, vergognosa”

(Adnkronos) – "Trovo vergognosa l'uscita dell'onorevole Salis sulle case popolari. L'unica risposta è il pacchetto sicurezza, di cui uno degli elementi fondamentali è proprio la norma per sanzionare in maniera più gravi le occupazioni abusive e illecite. La proprietà è un diritto inviolabile, e troppi casi che si vedono espropriato e limitato diritto costituzionalmente tutelato. Non solo pene più severe, poi ma anche una procedura d'urgenza per riassegnare al legittimo proprietario il bene occupato". Così il sottosegretario all'Interno, Nicola Molteni, commenta all'Adnkronos le esternazioni di Ilaria Salis, neoeletta con Avs al Parlamento europeo, sul diritto di occupare le case. "Il pacchetto di sicurezza difende il naturale e sacrosanto diritto di proprietà, ma soprattutto i più deboli, le fasce più vulnerabili – continua Molteni – Hanno fatto scuola i casi degli anziani che, magari al rientro da un ricovero in ospedale, si trovano la casa occupata. Ognuno risponde al proprio elettorato e alla propria coscienza: se per qualcuno occupare è considerato un atto legittimo o di necessità, per me è un reato e questo governo tutela il diritto dei proprietari di poter godere di un bene fondamentale, primario, in modo particolare se è prima casa e se i soggetti sono anziani. Occupare la casa di altri è immorale e questo pacchetto sicurezza ha come fiore all'occhiello la norma che alza le pene e snellisce l'iter per riconsegnare al legittimo proprietario l'immobile".  —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 24 Giugno 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio