Cronaca

Inaugurata la nuova area ludica in piazza Balenzano

Uno spazio pensato in particolare per bambini di età compresa tra 2 e 6 anni

Ieri l’assessore ai Lavori pubblici Nicola Mele e il presidente del Municipio I Lorenzo Leonetti sono intervenuti all’inaugurazione della nuova area ludica ultimata nel giardino di piazza Balenzano, a Madonnella.

Lo spazio pubblico attrezzato per più piccoli è stato allestito nella zona nord del giardino nell’ambito dell’accordo quadro biennale per la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’arredo urbano e delle attrezzature ludiche, cofinanziato con “contributo statale” assegnato al Comune di Bari (Decreto Ministero dell’Interno Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali del 14.01.2022).

I lavori, per un importo pari a 45mila euro, hanno riguardato lo smantellamento delle vecchie attrezzature ludiche (due giochi a molla nella zona a sud), con il ripristino dello stato originario dei luoghi, e la realizzazione di un nuovo parco giochi nell’area a nord del giardino – ritenuta maggiormente idonea in base a valutazioni tecniche – attraverso la posa di circa 65 mq di superficie antitrauma drenante sulla pavimentazione esistente e l’installazione di nuovi giochi.

La nuova area ludica si compone di un gioco a torre con doppio scivolo, un’altalena con cesto rotostampato e un gioco a molla e da un gioco tipo “campana” verniciato sulla pavimentazione esistente: uno spazio pensato in particolare per bambini di età compresa tra 2 e 6 anni, anche considerata la presenza della scuola comunale per l’infanzia Regina Margherita.

“La riqualificazione dell’area in piazza Balenzano – ha dichiarato Nicola Mele -risponde alle esigenze manifestate dalla comunità e restituisce uno spazio, attrezzato con giochi che rispondono ai requisiti di fruibilità, sicurezza e inclusività, particolarmente adatto ai bambini della fascia 2-6 anni ma che potrà costituire anche un luogo dove incontrarsi e passare il tempo libero, un luogo di qualità e di valenza sociale.

Il momento dell’inaugurazione è sempre il più emozionante perché, dopo un iter più o meno lungo e grazie al lavoro dei tecnici del Comune e delle maestranze, finalmente si raggiunge l’obiettivo che è quello di consegnare l’opera ai cittadini affinché ne possano fruire.

“Questo intervento è stato fortemente richiesto dalle tante famiglie che frequentano questo spazio urbano e che da sempre evidenziano la carenza di aree per i più piccoli in questa zona del quartiere – ha commentato Lorenzo Leonetti -. Oltre ai tre giochi e alla pavimentazione antitrauma, nel corso dei lavori sono state sostituite tutte le vecchie lampade con nuove lampade a led, più efficienti e sostenibili.

Le aree ludiche sono fondamentali non solo per far divertire i nostri bambini ma anche per permettere loro di sviluppare la creatività, socializzare e trascorrere del tempo all’aria aperta. Continuiamo a lavorare per questo obiettivo”.


Pubblicato il 24 Febbraio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio